ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùTlc

Tim sale in Borsa nel giorno del cda, il mercato attende novità sulla rete unica

Riorganizzazione del business, nuove strategie e un punto sul tema della realizzazione del progetto di un'unica rete in fibra. I temi sul tavolo del board

di Chiara Di Cristofaro

(IMAGOECONOMICA)

2' di lettura

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Riorganizzazione del business, nuove strategie e un punto sul tema della realizzazione della rete unica. Sono i temi sul tavolo del cda di Telecom Italia, col titolo in Borsa che è partito in corsa per poi rallentare e muoversi poco meglio del FTSE MIB. Gli analisti di Equita che hanno un giudizio "hold" sul titolo con target a 0,29 euro si aspettano «un chiarimento definitivo sul perimetro di Netco e ServCo e sui trend operativi dei due asset, incluse indicazioni su debito, Capex e free cash flow». Per ServCo si aspettano che «siano delineati meglio i trend di mercato rispettivamente per il mondo business (EnterpriseCo) e Consumer». Dal cda, inoltre, dovrebbero arrivare indicazioni in merito agli impatti delle recenti assegnazioni delle gare del Pnrr (fisso, mobile, cloud), «con un fabbisogno di Capex che potrebbe quindi salire nel breve termine (2022- 2023) per poi calare post 2026 per effetto dell`upgrade realizzato grazie ai fondi europei».

Sul tavolo anche il negoziato con Dazn

In più, sono attese anche indicazioni sulla negoziazione con Dazn per rivedere i minimi garantiti del contratto per il calcio e l'aggiornamento sulle guidance di gruppo. Secondo gli analisti, «il tema più price sensitive per il titolo è relativo alle negoziazioni con Cdp per l`acquisto di NetCo: non ci aspettiamo dichiarazioni in tal senso durante il cda, ma la maggior disclosure su perimetro e trend operativi dovrebbe permettere un miglior assessment dei valori degli asset e della sostenibilità del business ex NetCo».

Loading...

Secondo quanto scrive Il Sole 24 Ore, ai 31 miliardi di valore lasciato trapelare da Vivendi, si contrapporrebbero 17-21 miliardi indicati dal mercato e i 25 miliardi a cui punta Tim.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti