ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùTrasporto marittimo

Tirrenia Cin si aggiudica con un maxiribasso la rotta Porto Torres Genova

La compagnia del gruppo Onorato si aggiudica il bando indetto da Invitalia. Per cinque anni dovrà garantire i collegamenti quotidiani con la Sardegna

di Davide Madeddu

(Agf)

2' di lettura

Un ribasso da capogiro. I collegamenti navali tra Porto Torres e Genova (e ritorno) saranno garantiti per sessanta mesi dalla Cin Tirrenia del gruppo Onorato. La compagnia di navigazione forte di un ribasso del 98.02305% rispetto alla base d’asta, ha vinto il bando lanciato da Invitalia per conto del ministero dei trasporti con cui dovrà garantire, per cinque anni (60 mesi) i collegamenti quotidiani 365 giorni l’anno tra lo scalo del nord ovest sardo e il capoluogo ligure.

L’annuncio di Invitalia

Ad annunciare che il servizio sarà portato avanti dalla Compagnia di navigazione italiana Tirrenia del gruppo Onorato, è stata Invitalia che ha reso noti i risultati del bando di gara (base di partenza di 25.811.018,00) a cui avevano partecipato due operatori. Il regime di continuità territoriale riguarderà il periodo che va dal 1 ottobre al 31 maggio. Per quello estivo, che andrà a regime di mercato, saranno previste anche ulteriori corse aggiuntive. Non si tratta dell’unica tratta che il gruppo esercita nell’isola.

Loading...

Gli altri collegamenti

Le navi della compagnia, in questo caso Moby, collegano fuori convenzione (quindi senza oneri compensativi) per tre volte la settimana Genova Olbia, tratta che in caso di trasporto merci arriva sino a Cagliari. In estate, sulla stessa tratta le navi Moby e Cin coprono, tra i due porti, sino a sei partenze al giorno. C’è poi il collegamento Livorno Olbia che dal 2023 vedrà navigare Moby Fantasy (237 metri di lunghezza per 32 di larghezza e una stazza di 69500 tonnellate, e una portata massima di può 2500 passeggeri) prima delle due unità di nuova generazione che entreranno in servizio.

Tra Corsica e penisola

E mentre il collegamento con Bonifacio Santa Teresa di Gallura viene garantito in virtù di una convenzione con la Regione, la Cin Tirrenia garantisce un altro servizio, in regime di continuità, in accordo con Gnv e Grimaldi ma senza oneri per lo stato. Si tratta della Civitavecchia Olbia.

Cagliari Civitavecchia

La compagnia resta fuori dalla tratta in convenzione relativa a Palermo-Cagliari-Napoli in capo a Grimaldi. Il gruppo opera senza convenzioni e con trasporto merci sulla Napoli Cagliari. Cin è fuori dalla Cagliari-Arbatax-Civitavecchia, gestita da Grimaldi (per sei mesi e sino a marzo 2022 in virtù di un affidamento). In passato, scaduta la convenzione la Tirrenia aveva garantito i collegamenti senza compensazioni. Poi lo stop e le proteste dei sindacati e del mondo produttivo sino all’affidamento attualmente in vigore.

Un passo avanti

«Finalmente, in merito alla continuità marittima, possiamo registrare una buona notizia –commenta Arnaldo Boeddu, segretario generale della Filt Sardegna –. Anche il numero delle navi a disposizione così come la frequenza diversificata nel periodo estivo con l’aggiunta di una corsa diurna riteniamo possa soddisfare il traffico prettamente turistico in tale periodo». Per il sindacalista «bisognerà verificare la tipologia dei traghetti che verranno utilizzati così come le tariffe che realmente verranno messe a disposizione».

Il futuro della Cagliari Civitavecchia

Per l’esponente sindacale c’è ancora un nodo da sciogliere e riguarda il prossimo bando per il collegamento tra Cagliari, Arbatax e Civitavecchia. «Posso dire che ad iniziare dalla Civitavecchia Cagliari Arbatax c’è più di un punto interrogativo – conclude –. Infatti, ribadisco la mia posizione ovvero che si sarebbe dovuto fare un unico bando a garanzia del servizio e dei livelli occupazionali».

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti