Connettività

Tlc, bandi per internet in scuole e ospedali

In gara c’è la fornitura di servizi di connettività, compresa la fornitura e posa in opera della rete di accesso e di servizi di gestione e manutenzione

di C.Fo.

Pnrr, Franco: "Raggiunti 35 obiettivi su 51 del 2021"

2' di lettura

Doppio bando, con scadenza 15 marzo, per connettere con internet a banda ultralarga scuole e strutture sanitarie. Le procedure pubblicate venerdì 28 gennaio prevedono, rispettivamente, un importo a base di gara di 184,4 milioni e di 387,3 milioni.

Bandi finanziati dal Pnrr

Si tratta di altri due bandi previsti dalla strategia del ministero per l’Innovazione tecnologica e la transizione digitale, e finanziati dal Piano nazionale di ripresa e resilienza, dopo quello per connettere 6,9 milioni di indirizzi civici (3,7 miliardi) e quello da 60,5 milioni per le isole minori andato deserto (in questo caso è probabile che a febbraio sia ripubblicato un bando modificato, anche se resta aperta l’ipotesi della trattativa privata).

Loading...

In gara c’è la fornitura di servizi di connettività, compresa la fornitura e posa in opera della rete di accesso e di servizi di gestione e manutenzione.

Scuole

Nel caso delle scuole, si prevede di collegare 9.915 sedi suddividendole in otto lotti (Piemonte-Liguria-Valle d’Aosta; Lombardia; Friuli Venezia Giulia-Veneto-province autonome di Trento e Bolzano; Emilia Romagna-Marche-Umbria; Lazio-Toscana; Abruzzo-Basilicata-Molise-Puglia; Campania-Calabria; Sicilia-Sardegna) con un tetto di quattro aggiudicabili da parte di un unico soggetto.

Il lotto Campania-Calabria è il più ricco: 2.524 scuole da collegare con importo a base di gara di 46,1 milioni, seguito da Toscana-Lazio con 26,9 milioni e 1.378 strutture.

Strutture sanitarie

La gara per collegare 12.279 strutture sanitarie, dagli ambulatori agli ospedali, presenta la medesima suddivisione in aree geografiche, con cap a quattro lotti, e l’obiettivo di velocità simmetrica tra 1 e 10 Gbps.

In questo caso è il lotto Toscana-Lazio il più consistente, con 55,7 milioni per 1.719 strutture. Subito dietro c’è il lotto Friuli Venezia Giulia-Veneto-Trento-Bolzano: 52,2 milioni e 1.922 strutture. Entrambi i bandi sono stati predisposti da Infratel, la società in-house del ministero dello Sviluppo economico guidata da Marco Bellezza. E per tutte e due le procedure i documenti di gara prevedono un dettagliato sistema di penali, anche per rispettare le milestones (i traguardi intermedi) del Pnrr, fino comunque al 20% dell’accordo quadro che sarà firmato con Infratel che manterrà la proprietà delle infrastrutture.

Osservatorio PNRR

Notizie e analisi

Il monitoraggio del Sole 24 Ore sullo stato di avanzamento del Piano nazionale di ripresa e resilienza attraverso notizie, analisi, documenti e video, un puntuale lavoro di monitoraggio dello stato di avanzamento. Vai all'Osservatorio

Numeri e infografiche

Una serie di infografiche navigabili per conoscere nel dettaglio tutte le facce del PNRR: le missioni, i costi, gli obbiettivi da centrare semestre per semestre. Vai alla sezione numeri e infografiche

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti