acquisita italiantouch

Tod’s, i cambi pesano ancora sui conti: ricavi in calo dell’1,3%


default onloading pic
Reuters

3' di lettura

Il cda di Tod's, società quotata attiva nella creazione, produzione e distribuzione di calzature, accessori e abbigliamento di lusso e di alta qualità con i marchi Tod's, Hogan, Fay e Roger Vivier, ha approvato i risultati del primo semestre che mostrano una crescita dell'1,8%, a cambi costanti, delle vendite, a 492 milioni. I ricavi del periodo si sono attestati a 476,9 milioni in calo dell'1,3% rispetto al primo semestre 2017. L'ebitda si attesta a 68,6 milioni, pari al 14,4% dei ricavi, l'ebit a 46,7 milioni. L'utile netto del Gruppo è pari a 33,7 milioni (da 34,7 mln dello stesso periodo dello scorso anno). La posizione finanziaria netta si attesta a 50,2 milioni. Approvata l'acquisizione della correlata Italiantouch.

Nel primo semestre del 2018, precisa Tod's, in linea con quanto già accaduto nel primo trimestre, i ricavi hanno subito un pesante impatto dal cambio delle valute, soprattutto per quanto riguarda i marchi Tod's e Roger Vivier, che sono quelli con la maggiore presenza all'estero. A cambi correnti, i ricavi si attestano a 476,9 milioni. A cambi costanti, i ricavi del marchio Tod's ammontano a 265,5 milioni, in linea con il valore del primo semestre 2017 con buoni riscontri sui nuovi prodotti della collezione Autunno/Inverno 2019.

Il marchio Hogan ha registrato ricavi pari a 106,2 milioni a cambi costanti, in crescita del 7,5% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. La solida crescita a doppia cifra dell'Europa e della Cina, che sono i mercati su cui è attualmente focalizzata l'internazionalizzazione del marchio, ha più che compensato la debolezza del mercato italiano.

Le vendite del marchio Roger Vivier ammontano a 95 milioni a cambi costanti, con una crescita del 2,6% rispetto al primo semestre 2017. In linea con le attese, le calzature hanno registrato risultati positivi nel secondo trimestre, con il vero inizio delle vendite della stagione estiva.

Infine, il marchio Fay ha totalizzato 24,8 milioni di ricavi a cambi costanti; il calo rispetto all'anno precedente è principalmente dovuto alla debolezza del mercato domestico.

I ricavi delle calzature ammontano a 395,6 milioni, a cambi costanti, con un incremento del 2,4% rispetto al primo semestre 2017. I ricavi di pelletteria e accessori sono stati complessivamente pari a 68,4 milioni, a cambi costanti, con un andamento positivo nel secondo trimestre. Infine, i ricavi di abbigliamento ammontano a 27,5 milioni a cambi costanti; l'andamento rispecchia sostanzialmente quello del marchio Fay.

«I risultati del trimestre - ha commentato Diego Della Valle, presidente e amministratore delegato del gruppo - confermano la correttezza delle scelte strategiche illustrate durante l'ultimo Investor Day; a cambi costanti i ricavi sono tornati a crescere, sia per Tod's che per Roger Vivier. Stiamo iniziando a raccogliere i primi risultati del lavoro fatto e che continueremo a fare in futuro». Diego Della Valle, Tod's commenta i risultati e assicura: “Sono fiducioso sui risultati dei prossimi mesi e penso che l'esercizio ci potrà dare buone soddisfazioni».

Della Valle ha sottolineato sottolinea come «le collezioni ora nei negozi stanno ricevendo commenti positivi dai clienti» ed ha annunciato che «vedremo in autunno nei negozi, oltre alla consueta collezione invernale, anche alcune capsule collections, che sono il frutto di collaborazioni con protagonisti del mondo della creatività e che rientrano nel nostro progetto T Factory, cioè collaborazioni da fare più volte in un anno con esponenti di primo piano del mondo dello stile. La scelta delle persone adatte a sviluppare il nuovo modello di business è in corso e sta per essere completata».

Il patron ha poi aggiunto che «il cda ha anche dato il via al processo di integrazione della società correlata Italiantouch, che ci permetterà di accelerare il raggiungimento della distribuzione omnichannel, rafforzerà il peso dell'e-commerce e ci consentirà di ottenere importanti sinergie per il gruppo».

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...