ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùFashion

Tod's si allontana dal prezzo d'opa nelle ultime ore per aderire all'offerta

Equita consiglia di aderire, il rischio è perdere valore. Finora sono state consegnate circa 1,5 milioni di azioni, pari al 17,8% dell'offerta e al 4,5% del capitale

di Eleonora Micheli

(REUTERS)

2' di lettura

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Tod's debole a Piazza Affari nelle ultime ore utili per aderire all’opa lanciata dalla famiglia Della Valle (tramite Deva Finance), che ha messo sul piatto 40 euro per azione. I titoli sono arrivati a perdere quasi tre punti, a 39,44 euro, livello sotto il prezzo offerto dalla famiglia marchigiana. Con le adesioni della vigilia, i Della Valle, insieme al patron di Lvmh, Bernard Arnault, controllavano l'80% circa dei diritti di voto della società di moda. La soglia, tuttavia, ben distante dall’obiettivo del 90% fissato per il buon esito dell’operazione, che si pone come fine il delisting dei titoli da Piazza Affari. Il 25 ottobre termina il periodo di adesione all’offerta. Più nel dettaglio sono state consegnate circa 1,5 milioni di azioni, pari al 17,8% dell'offerta e al 4,5% del capitale. D'altra parte, anche se l’operazione punta al raggiungimento del 90% del capitale, l’offerente potrebbe decidere di rinunciare a tale condizione e potrebbe riaprire i termini dell’offerta per 5 giorni, sempre al prezzo di 40 euro.

Gli analisti di Equita consigliano di aderire all’opa ed emettono al tempo stesso un giudizio di ‘Reduce’ sulle azioni. «Ricordiamo che l’offerente aveva dichiarato di voler procedere in ogni caso al delisting tramite fusione di Tod’s nell’offerente (non quotato) entro i 6 mesi successivi alla chiusura dell’operazione», hanno ricordato gli esperti, sottolineando che in questo caso all’azionista Tod's verrebbe riconosciuto un diritto di recesso pari alla media dei prezzi nei 6 mesi precedenti alla convocazione dell'assemblea chiamata ad approvare la fusione, ovvero ragionevolmente un prezzo di recesso probabilmente inferiore ai 40 euro proposti dai Della Valle (ad oggi la media degli ultimi sei mesi si attesta a 36,2 euro). Per altro, hanno sottolineato sempre gli esperti di Equita, le azioni di Tod's sono care: hanno un rapporto prezzo utili previsti nel 2023 e 2024 pari rispettivamente a 31 e 24 volte, contro una media di settore di 20,5 e 18 volte.

Loading...
Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti