SMART CITY

TomTom: con i dati gps si riducono traffico e inquinamento

Informazioni sempre aggiornate sulle dinamiche della mobilità nella città di Milano, Torino e Verbania

di Giulia Paganoni

2' di lettura

La navigazione al servizio del traffico. TomTom, azienda olandese che si occupa della produzione di sistemi satellitari, ha stretto un accordo con l'Agenzia Mobilità Ambiente e Territorio (Amat) del Comune di Milano, la città di Torino e la città di Verbania che prevede l'accesso e il diritto di uso del portale Move per un periodo limitato di tempo.
Move: quattro funzioni in uno
Grazie all'acquisizione delle informazioni generate da Move, le tre città potranno analizzare informazioni costantemente aggiornate e dinamiche sulla mobilità. Il portale offre in forma anonima quattro funzionalità specifiche: TomTom Traffic Stats, riporta informazioni sul traffico e sulla rete stradale durante tutta la giornata e applicando alcune impostazioni, gli utenti possono creare una richiesta specifica su una zona o tragitto in particolare, durante giorni e periodi d'interesse; Road Event Reporter, un'applicazione web-based che segnala chiusure delle strade, incidenti e possibili interruzioni per identificare potenziali problemi nel flusso del traffico; TomTom Route Monitoring, un monitoraggio completo del traffico che, in occasione di eventi, incidenti o altri blocchi stradali imprevisti consente alle autorità stradali e altri enti di monitorare la situazione, in particolare per specifici tratti stradali, e agire di conseguenza per cercare soluzioni che aiutino a migliorare la fluidità del traffico. Infine, TomTom O/D Analysis che offre informazioni importanti per la progettazione urbana, geo-marketing, pubblicità mirata a specifici target, localizzazione di negozi e altro.
Dati per ridurre il traffico e rendere più smart le città
Attraverso l'accesso ai dati di Move, le città di Milano, Torino e Verbania potranno effettuare diversi tipi di elaborazioni, per esempio valutare l'impatto dei lavori stradali o degli eventi speciali sulla viabilità, individuare i percorsi alternativi e minimizzare i disagi per la città, fare analisi sui flussi di traffico con l'obiettivo di ridurre la congestione e fare risparmiare agli automobilisti tempo, carburante ed emissioni.
Grazie a nuove partnership che intende creare, TomTom ha l'obiettivo di contribuire con i diversi Comuni italiani a creare un flusso di traffico sempre più scorrevole, ridurre le emissioni e generare dati che contribuiscano allo sviluppo di città sempre più Smart.

Loading...
Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti