ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùCina

Wuhan: un milione di persone in lockdown per 4 casi asintomatici di Coronavirus

Chiuso un popoloso distretto della metropoli cinese, dove il Covid ebbe inizio nei primi mesi del 2020. Il blocco durerà almeno tre giorni

Cina: ripresi i test Covid di massa a Shanghai

1' di lettura

Torna il lockdown a Wuhan, da dove a fine 2019 partì la pandemia di covid. Le autorità cinesi hanno disposto il confinamento di Jiangxia, sobborgo della città, dove vive circa un milione di persone, in seguito al rilevamento di quattro casi asintomatici di coronavirus. Il lockdown durerà per tre giorni.

A più di due anni da quel primo lockdown, fatto per contenere quella che allora era una misteriosa polmonite, a quasi 1 milione di residenti del distretto di Jiangxia di Wuhan è stato quindi detto di rimanere nelle loro case e di non uscire se non strettamente necessario.

Loading...

Tutti i trasporti pubblici sono stati fermati e i luoghi di intrattenimento sono stati chiusi per tre giorni dopo che martedì sono stati trovati quattro casi asintomatici nel distretto. La vita nella città di 11 milioni di persone segnata dalla pandemia era in gran parte tornata alla normalità dopo suo blocco iniziale nel 2020, che ha stabilito un precedente per il modo in cui le autorità cinesi avrebbero gestito le riacutizzazioni in altre parti del paese, con un piccolo focolaio ad aprile e una manciata di casi nell’ultimo mese.

La Cina continua ad attenersi alla sua strategia Covid Zero con blocchi, restrizioni ai movimenti e test di massa nonostante sia sfidata come mai prima d’ora, con varianti più contagiose. Il paese ha segnalato 604 casi locali per martedì, in calo rispetto agli 868 del giorno prima.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti