decima edizione

Torna Nuovamacut Live: il futuro della trasformazione digitale è «Now»

Il festival delle tecnologie per lo sviluppo del prodotto sarà celebrato dal 4 al 6 novembre. Online, perché la crisi sanitaria ha accelerato la digitalizzazione

2' di lettura

Non poteva che essere digitale la decima edizione del Nuovamacut Live, il più importante appuntamento italiano dedicato alle tecnologie per lo sviluppo prodotto, dalla progettazione alla produzione che si svolgerà dal 4 al 6 novembre prossimi, evento organizzato da TS Nuovamacut, (Società del gruppo TeamSystem) leader nell’ambito delle tecnologie a supporto dei processi aziendali. Le imprese si trovano a far fronte a una sfida che la diffusione della pandemia da Covid-19 ha accelerato, una sfida ancora più cruciale e ineludibile che riguarda la digitalizzazione.

Se infatti è la digital transformation che sostiene la crescita delle imprese, migliorando e snellendo i processi aziendali, l’intero sistema produttivo si trova davanti a scelte obbligate alle quali non può sottrarsi. Nuovamacut Live si propone come un momento di riflessione sui temi della trasformazione digitale, già parte integrante del presente. Concetto che il claim della tre giorni evoca efficacemente e che Sauro Lamberti, addi TS Nuovamacut, spiega: «Now, ossia ora, esprime l’urgenza delle risposte irrinunciabili e non ritardabili allo shock indotto dal Covid-19. Innovazione, condivisione, digitale, cloud, sostenibilità, lavoro agile, stampa 3D sono tutte le leve che abbiamo a disposizione per uscire più velocemente da questa crisi senza precedenti. L’evento sarà digitale, questo ci permetterà di sviluppare un palinsesto più ampio e profondo con 24 ore di contenuti in diretta: keynote, condivisioni di esperienze e approfondimenti tecnici. Crediamo e investiamo ancora di più nel senso di servizio, condivisione e formazione che ha il NuovamacutLive».

Loading...

Nel corso della tre giorni si alterneranno 38 relatori e oltre 20 sessioni tecnicheche affronteranno i temi utili a manager, progettisti e tecnici che avranno l’opportunità di comprendere, attraverso l’analisi di casi di successo, i vantaggi della Digital Twin, le novità sulla progettazione Cad 3D, simulazione e modellazione, semplificazione e gestione della documentazione tecnica per arrivare infine a conoscere le potenzialità della stampa 3D per la produzione industriale. Sarà la collaborazione il vero filo conduttore di tutte le sessioni, perché la collaborazione e la condivisione dei dati saranno la vera chiave di volta per l’interno comparto produttivo, un elemento essenziale in un’ottica didigital continuity.

Il cartellone degli appuntamenti andrà dalla sessione «Digital Transformation: il futuro è oggi» (4 novembre) con Rudy Bandiera, Sauro Lamberti e Lorenzo Veronesi, agli incontri con Everex, Toyota e Acma Gruppo Coesia (5 novembre), fino a Domenico De Masi che discuterà del «new normal».

Per approfondire

Nuovamacut Live: a Bologna la sfida della digital transformation

Leggi l’articolo

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti