Locandina

Torna in scena Sicilia en Primeur: in vetrina le eccellenze del vino siciliano

2' di lettura

Torna in scena Sicilia en Primeur, giunta alla sua quindicesima edizione e quest'anno le degustazioni dei vini siciliani avranno come palcoscenico Palermo, all'interno del Museo Regionale d'Arte Contemporanea. Un'occasione in più per celebrare il capoluogo siciliano, Capitale della Cultura Italiana 2018.
Oltre a presentare in anteprima i vini della vendemmia appena conclusa, l'evento metterà in degustazione oltre 500 vini delle cantine di Assovini Sicilia. Attraverso tre giorni di enotour i partecipanti avranno inoltre la possibilità di scoprire i luoghi e la cultura che fanno della Sicilia un continente vitivinicolo a tutto tondo. Confermata anche quest'anno la partecipazione di cinque Master of Wine internazionali che offriranno approfondimenti su tematiche di settore in cinque masterclass dedicate.

Tra le novità, invece, una sessione di divulgazione scientifica denominata “Sicily Wine Science Show” in cui gruppi di ricercatori selezionati da una commissione presenteranno i loro progetti di studio sulla vitivinicoltura siciliana.
“L'elezione di Palermo a capitale della Cultura 2018 non poteva che spingere la nostra associazione, che per vocazione si impegna a promuovere la cultura della regione, ad organizzare qui la nostra storica anteprima – ha commentato Alessio Planeta, presidente di Assovini Sicilia –. Questa edizione di Sicilia en Primeur si inserisce perfettamente nel progetto di valorizzazione delle eccellenze della città e ci permette di contribuire concretamente e a livello internazionale allo sviluppo culturale di Palermo e di tutta la Sicilia, che inevitabilmente trova linfa vitale anche nel suo ricco patrimonio enogastronomico”.

Loading...

Lunedì 7 maggio nel pomeriggio Sicilia en Primeur aprirà le porte al pubblico, offrendo a tutti i wine lovers la possibilità di degustare le stesse etichette presentate in anteprima alla stampa.
Assovini Sicilia riunisce 76 aziende vitivinicole siciliane di piccole, medie o grandi dimensioni, accomunate da tre elementi: controllo totale della filiera vitivinicola, dal vigneto alla bottiglia; produzione di vino di qualità imbottigliato; visione internazionale del mercato.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti