ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùmercato immobiliare

Milano, Torre Velasca in vendita:  il gruppo Usa Hines in pole position

La storica Torre Velasca di Milano sta per essere ceduta. Unipol sarebbe alla fase finale della vendita e in corsa ci sarebbero 4-5 grandi investitori. Il gruppo statunitense Hines sarebbe in pole position rispetto agli altri nel processo competitivo. Gli americani avrebbero fatto un'offerta da circa 150 milioni di euro

di Carlo Festa


default onloading pic
(Fotogramma)

2' di lettura

La storica Torre Velasca di Milano sta per essere ceduta. Unipol sarebbe alla fase finale della vendita e in corsa ci sarebbero 4-5 grandi investitori.
Secondo quanto risulta al Sole 24 Ore il gruppo statunitense Hines sarebbe in pole position rispetto agli altri nel processo competitivo. Gli americani avrebbero fatto un'offerta da circa 150 milioni di euro.

Per Hines si potrebbe trattare di un nuovo investimento dopo quelli effettuati sul quartiere Porta Nuova, costruito assieme all'imprenditore Manfredi Catella. Ma Hines dovrà vincere sugli altri concorrenti in gara. Un preliminare non sarebbe ancora stato sottoscritto.

Torre Velasca è un edificio storico di Milano. Con i suoi 106 metri è stata a metà del secolo scorso al vertice della classifica degli edifici più alti della città, oggi superata dai grattacieli simbolo del potere della finanza: l'Unicredit Tower, le torri di Allianz e di Generali.

LEGGI ANCHE / L’americana Oaktree compra 15 hotel in Italia per 250 milioni e 1.600 stanze

La costruzione realizzata a partire dal 1950 dallo storico studio d'architettura BBPR e finita tra le “riserve” da proteggere della Soprintendenza per i Beni culturali, è stata un simbolo della rinascita architettonica della Milano del secondo Novecento. Finita negli anni 80 alla Fondiaria-Sai di Salvatore Ligresti è diventata il simbolo della Milano da bere, tranne poi conoscere una fase di decadimento per la mancanza di ristrutturazioni per portarla all'antico splendore.

Gli appartamenti luxury di Unipol

Gli appartamenti luxury di Unipol

Photogallery42 foto

Visualizza

Torre Velasca ha seguito le disgrazie della Fondiaria Sai dei Ligresti, fino a quando la compagnia assicurativa fiorentin-piemontese è passata di mano, alla Unipol delle Coop rosse. In questi ultimi anni è stato cercato un rilancio e riposizionamento della Torre Velasca, ma tutto è ancora fermo. A comprare la Torre hanno provato in passato il fondo Orion e anche Mr. Suning, Zhang Jindong il proprietario dell'Inter. Ora la cessione è alla fase finale e a chiudere l'affare potrebbero essere gli americani di Hines.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...