Sport

Tour de France 2017: Thomas si prende la crono e la prima maglia gialla

a cura di Datasport

2' di lettura

Il Tour de France 2017 si apre nel segno di Geraint Thomas. Il britannico si impone nella cronometro inaugurale di Dusseldorf (14 km di percorso) sotto ad una pioggia battente, chiudendo con il tempo di 16'04". Thomas, che si prende la prima maglia gialla, si mette alle spalle Kung e Kiryenka. Quinto Trentin, il migliore degli italiani, staccato di 10 secondi. Froome, sesto, guadagna una quarantina di secondi sui rivali di classifica.   Tour bagnato, Tour fortunato. Si apre nel segno di Geraint Thomas e della pioggia il Tour de France 2017 con la cronometro inaugurale di Dusseldorf. Il gallese, che mai prima aveva vinto una tappa in carriera alla Grande Boucle, è autore di una prova da incorniciare che gli permette di chiudere con il tempo di 16'04" e di indossare la prima maglia gialla di questa edizione. Il corridore del Team Sky si mette alle spalle lo svizzero Stefan Kung (BMC Racing Team), attardato di 5", e Vasil Kiryienka (Team Sky). Il bielorusso precede il favorito della vigilia, il tedesco Tony Martin (Team Katusha-Alpecin) e Matteo Trentin (Quick-Step Floors), il primo degli italiani, staccato di 10".   In ottica classifica generale, da segnalare l'ottima prestazione di Chris Froome (Team Sky) che chiude in sesta posizione (12 i secondi di ritardo da Thomas) e che accumula già un discreto vantaggio nei confronti di tutti gli altri uomini di classifica. Il bi-campione uscente, infatti, guadagna dai 35 ai 55 secondi su Nairo Quintana, Richie Porte, il nostro Fabio Aru e Alberto Contador, tutti già costretti ad inseguire il favorito numero uno. La pioggia battente che è caduta copiosa lungo tutti i 14 km del percorso ha causato anche la brutta caduta di Alejandro Valverde che ha sbattuto rovinosamente contro le transenne e che è stato addirittura costretto al ritiro. Nella giornata di domenica è in programma la prima tappa in linea da Dusseldorf a Liegi: un percorso adatto ai velocisti.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti