campionati rally

Toyota annuncia il monomarca dedicato alla Gr Yaris

La piccola della casa giapponese sarà protagonista nel Rally Cup che prenderà il via a giugno ad Alba.

di Giulia Paganoni

default onloading pic

La piccola della casa giapponese sarà protagonista nel Rally Cup che prenderà il via a giugno ad Alba.


2' di lettura

Un successo che non poteva che sfociare nelle competizioni vere e proprie. A partire dalla stagione 2021, Toyota Motor Italia darà il via al primo campionato monomarca Gr Yaris Rally Cup che prevede cinque gare, la prima al rally di Alba a giugno.

Il tre cilindri da 261 cv

Un campionato monomarca che nasce sulla scia del grande successo che il team Toyota Gazoo racing sta riscuotendo a livello mondiale nel motorsport.

Loading...

La protagonista del campionato sarà dunque la Gr Yaris, vettura perfetta per l'ingresso nel mondo delle competizioni monomarca, che nasce proprio dall'esperienza del team Toyota Gazoo Racing nel campionato mondiale rally.

Costruita su una piattaforma unica nel suo genere, avente come obiettivo quello di ridurre al massimo il peso, la piccola di casa Toyota è dotata del più potente motore a tre cilindri al mondo 1.6 turbo con 261 cv e una coppia di 360 Nm che permette di passare da 0 a 100 km/h in soli 5,5 secondi.

La potenza del motore viene sfruttata attraverso il nuovo sistema di trazione integrale permanente e a controllo elettronico. A completare l'assetto da vera sportiva, un differenziale Torsen Lsd che gestisce in autonomia la ripartizione della trazione tra le ruote di sinistra e di destra per dare un controllo naturale e diretto dell'auto.

Dalla strada alle competizioni

La Gr Yaris utilizzata per il campionato sarà la derivazione rally della stradale lanciata a fine anno. Sarà sviluppato uno specifico kit di allestimento gara, con il quale i team potranno preparare la vettura conforme al regolamento della categoria R1T 4wd nazionale.

Il campionato monomarca offrirà ai piloti partecipanti un'opportunità per dimostrare il loro talento e per migliorare il proprio rendimento.

Il montepremi totale del monomarca di 300mila euro che sarà distribuito tra premi di gara e premi finali e verrà riservata una particolare attenzione ai team partecipanti.

Le condizioni estreme del motorsport rappresentano il terreno ideale per sperimentare un gran numero di nuove soluzioni tecnologiche, le migliori delle quali verranno impiegate sulle vetture di serie.

Cinque appuntamenti per il 2021

Il campionato sarà composto da cinque gare, tutte su asfalto. Il primo appuntamento al Rally di Alba (12-13/06), seguito da Roma Capitale (23-25/07), 1000 Miglia (04-05/09), 2 Valli (09-10/10) per concludere a Modena il 30-31/10.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti