GINEVRA 2020

Toyota prepara un mini suv ibrido

Il costruttore giapponese svelerà in anteprima mondiale alla rassegna svizzera un modello molto strategico per il mercato europeo dove i “suvvini” compatti stanno raccogliendo consensi fra i numerosi acquirenti di auto a guida alta

di Corrado Canali

default onloading pic
Toyota B Suv

Il costruttore giapponese svelerà in anteprima mondiale alla rassegna svizzera un modello molto strategico per il mercato europeo dove i “suvvini” compatti stanno raccogliendo consensi fra i numerosi acquirenti di auto a guida alta


2' di lettura

Toyota esporrà al prossimo Salone di Ginevra (5-15 marzo) un piccolo suv derivato dalla nuova Yaris e destinato espressamente al mercato europeo. Secondo le prime informazioni la vettura sarà equipaggiata sia della trazione integrale che della propulsione ibrida.

Si ispirerà al B-suv per il Giappone?
Chissà se si ispirerà al Raize il B-Suv di Toyota destinato al mercato giapponese? Il costruttore giapponese ha conformato per ora che il nuovo modello, ancora senza nome, abbinerà la sua “grande esperienza di auto di piccole dimensioni, con il forte patrimonio di modelli suv del brand”.

Toyota Raize

Piattaforma condivisa con la nuova Yaris
Insieme all'annuncio Toyota ha rilasciato anche un'immagine oscurata della parte posteriore del suv che ha aggiunto utilizzerà la stessa piattaforma TNGA-B e lo stesso motore ibrido benzina-elettrico di 1.500 cc della nuova Yaris. Nonostante, tuttavia, condivida molte parti con la Yaris, la Toyota ha affermato che il suv avrà un design completamente nuovo.

Un B-suv completamente nuovo
Il vicepresidente europeo della Toyota, Matthew Harrison, ha promesso che l'auto non sarà “solo una Yaris con diverso stile e sospensioni sollevate”. Sarà invece “un modello B-suv completamente nuovo e distintivo” con un “design compatto, dinamico e una personalità propria”. Destinato ad inserirsi nella gamma Toyota al di sotto della C-HR, il nuovo piccolo suv sarà più lungo, più largo e più alto della Yaris e con un passo maggiorato.

Toyota B Suv

Trazione integrale e motore ibrido
Inoltre offrirà un sistema di trazione integrale “intelligente” e una sospensione tarata per il fuoristrada. Toyota è convinta che il nuovo modello posso sfruttare al meglio la grande popolarità dei modelli compatti a ruote alte e prevede che possa rappresentare entro il 2025 quasi il 30% del volume delle vendite europee, insieme naturalmente alla nuova Yaris.

Nuova Yaris Hybrid

I concorrenti di riferimento
Possibili concorrenti del nuovo piccolo suv di Toyota saranno la Ford Puma, oltre alla nuova Nissan Juke e al rinnovato Renault Captur. Il “suvvino” Toyota Sarà prodotto in Europa nello stesso stabilimento di Onnaing in Francia, lo stesso della Yaris.

Appuntamento al Salone di Ginevra
Per quanto riguarda il nome e i volumi produttivi la Casa giapponese ha dato appuntamento al Salone di Ginevra dove il costruttore giapponese presenterà anche la nuova Rav4 Plug-in Hybrid, oltre alla seconda generazione della berlina a propulsione ad idrogeno Mirai e anche la versione più performante della Yaris ovvero la super GR.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti