SPORTIVE

Toyota Yaris GR: al via la produzione della «citycar» da 261 cv 

Nello stabilimento di Motomachi (Giapponese), è iniziata la produzione della Yaris Gr. Le prime consegne sono previste per la fine del 2020. 

di Giulia Paganoni

default onloading pic

Nello stabilimento di Motomachi (Giapponese), è iniziata la produzione della Yaris Gr. Le prime consegne sono previste per la fine del 2020. 


2' di lettura

 Il primo esemplare prodotto in serie della GR Yaris ha lasciato la linea di produzione dello stabilimento Motomachi di Toyota City, Giappone. L'impianto, completamente nuovo, è stato costruito per soddisfare le esigenze specifiche nella realizzazione della Gr Yaris

 Toyota torna a produrre le sportive in Giappone 

Loading...

 Il ritorno del marchio giapponese nella produzione di auto sportive nella nazione ha effettivamente creato l'opportunità per gli ingegneri di produzione di riprogettare i processi di assemblaggio specificamente per il modello Gr Yaris. Inoltre, Toyota Gazoo Racing (la divisione sportiva del marchio) ha realizzato la "fabbrica Gr", una struttura dedicata alla produzione di auto sportive. Il polo comprende differenti tipologie di celle di assemblaggio collegate tra di loro da veicoli a guida automatica (Agv) e comprende linee di assemblaggio e linee carrozzeria senza trasportatore. Questi processi hanno consentito alla struttura di produrre carrozzerie altamente rigide (caratteristica essenziale per le auto sportive) e di garantire un assemblaggio estremamente accurato, entrambi difficili da realizzare su linee di produzione standard ad elevata capacità.

Fedele al suo ideale di crescita personale, Toyota Gazoo Racing ha riunito in questo stabilimento tecnici altamente qualificati provenienti da tutti i reparti Toyota. Conosciuti come "Takumi", questi esperti sono famosi per le loro eccezionali capacità artigianali. Inoltre, questo nuovo impianto viene utilizzato anche per la formazione artigianale e lo sviluppo delle competenze tecniche dei colleghi degli altri stabilimenti di produzione Toyota.

Dalle competizioni alla strada 

 La Gr Yaris porta la tecnologia e il design delle competizioni direttamente nel mondo delle auto stradali, posizionandosi al vertice della gamma Yaris. Grazie all’esperienza maturata nel mondiale rally, l’auto è unica nel suo genere: basata su una nuova piattaforma che combina all’anteriore la GA-B (adottata anche sulla nuova Yaris) con al posteriore la piattaforma GA-C di ed equipaggiata con un nuovissimo motore tre cilindri 1.6 litri turbo a iniziazione diretta da 261 cv e 360 Nm abbinato al solo cambio manuale a sei rapporti e un sistema di trazione integrale ispirato direttamente dalle corse. Il peso è davvero ridotto ai minimi termini: 1.280 kg.

 Un solo allestimento e consegne a fine anno 

 La nuova Gr Yaris verrà introdotta in Italia con unico allestimento chiamato Circuit. Il prezzo di listino è di circa 40mila euro ed include tutte le dotazioni sportive che il modello può offrire: cerchi in lega forgiati da 18 pollici, pneumatici Michelin Pilot Sport 4s 225/40R18, pinze freno rosse, doppio scarico cromato, sospensioni con assetto sportivo (MaC Pherson e doppio braccio oscillante) e trazione integrale con differenziale Torsen anteriore e posteriore.

La versione si distingue inoltre per il volante sportivo in pelle e sedili sportivi in Ultrasuede con logo Gr, mentre di serie sono disponibili tutti gli equipaggiamenti top di gamma in termini di comfort e sicurezza disponibili su nuova Yaris. Le prime consegne sono previste per la fine del 2020.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti