La riscoperta del Brasile in dieci tappe

5/11Idee e Luoghi

Tra surf e immersioni a Porto de Galinhas

(Shutterstock)

Porto Galinhas, nello stato del Pernambuco, è una delle destinazioni più popolari del nord-est brasiliano, poiché riunisce attrazioni come spiagge paradisiache, incredibili piscine naturali nella barriera corallina e un vivace villaggio nel centro, con negozi, bar, musica dal vivo e ottimi ristoranti. A dicembre la città, che dista 60 km dall'aeroporto internazionale di Recife, ospita un evento gastronomico annuale chiamato Porto Gastrô. Ogni anno i ristoranti sulla spiaggia decidono un tema e preparano un menu speciale con piatti basati sul tema e ingredienti locali. Oltre ai piatti speciali per il festival, chef e sommelier offrono formazione e degustazioni. Le spiagge locali, tra l'altro, sono note come aree per la deposizione delle uova di tartaruga embricata, ma sono state registrate anche specie verdi, testa di legno e olivacee con deposizioni più sporadiche. E sono proprio le spiagge le principali protagoniste della destinazione, che conta 15 km di costa. La più frequentata è Praia da Vila, nel centro di Porto. Da lì partono le zattere per le piscine naturali, a cinque minuti dalla riva. Si tratta di un’escursione imperdibile, soprattutto quando la marea è bassa ed emergono i coralli, creando piscine di acqua cristallina, piene di fauna ittica. Tra le attività da praticare, il surf e le immersioni, ma anche tour in buggy, tra cui quello che tocca il tratto più settentrionale della destinazione, dove si trova Muro Alto, oppure è consigliabile fare tappa a Pontal do Cupe, lontano dalla confusione delle spiagge vicine al centro di Vila.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti