CONTENUTO PUBBLICITARIO

TrackIT blockchain, nasce il progetto dell'Agenzia ICE a tutela del Made in Italy

L'Agenzia ICE lancia il progetto innovativo dedicato a 300 PMI dei settori tessile e agroalimentare, per promuovere e tutelare la filiera Made in Italy sui mercati esteri grazie alla tecnologia blockchain

3' di lettura

Offrire alle piccole e medie imprese italiane la tecnologia blockchain per tracciare in completa sicurezza e trasparenza la propria filiera di prodotti Made in Italy sui mercati internazionali.
È questo l’obiettivo dell’Agenzia ICE, che ha lanciato il progetto TrackIT blockchain dedicato alle PMI dei settori tessile e agroalimentare.
L’Italia è l’ottavo paese esportatore al mondo di beni e servizi, davanti a Francia e Belgio. L’export del Made in Italy è una risorsa preziosa, che genera il 32% del nostro PIL e fa registrare numeri in continua crescita, come dimostra l’ultimo Rapporto ICE “L'Italia nell'economia internazionale” 2021-2022 . Nonostante il difficile scenario segnato dalla pandemia e dalla guerra in Ucraina – come sottolineato nel Rapporto – le imprese esportatrici italiane hanno reagito prontamente sia durante che dopo l’emergenza Coronavirus, facendo registrare per l’Italia tassi di crescita dell’export più sostenuti di quelli di altre grandi economie mondiali.

Già alla fine del 2021 – si legge nel documento – il nostro export aveva superato del 7,5% i livelli pre-pandemia, toccando la cifra record di 516  miliardi di euro, in aumento non solo rispetto al 2020, ma anche rispetto ai 480 miliardi registrati nel medesimo periodo del 2019. Inoltre  nei primi sei mesi del 2022 si è registrata un’ulteriore crescita tendenziale del 22,4%.
Sono dati importanti, che dimostrano come la promozione e la tutela del marchio Made in Italy nel mondo continuino ad essere una priorità per le nostre imprese, che si trovano a competere in un mercato denso di opportunità, ma anche di grandi rischi connessi alla globalizzazione.

Blockchain: la nuova frontiera per la difesa del Made in Italy
Da sempre sinonimo di eccellenza e di garanzia di qualità e di autenticità, il Made in Italy rappresenta la firma d’autore dell’impresa a livello globale. Soprattutto in settori come il tessile e l’agroalimentare, assicura ai nostri brand e ai loro consumatori la percezione del valore indiscusso di un prodotto.
Grazie alla blockchain, tecnologia innovativa con diversi campi di applicazione, dalla finanza alla sanità fino alla gestione delle risorse umane, le PMI esportatrici italiane hanno oggi l’opportunità di aprirsi al mercato estero rafforzando la propria competitività, con la certezza di vedere la propria filiera protetta dalla contraffazione e dall’ Italian Sounding, fenomeni sempre più diffusi e che penalizzano soprattutto il comparto tessile e quello agroalimentare.
La blockchain è una catena digitale di informazioni registrate in blocchi collegati tra loro, secondo un ordine cronologico. Tracciare la filiera produttiva in blockchain significa per l’impresa poter archiviare su un registro digitale tutte le informazioni su un determinato prodotto lungo l’intera filiera, valorizzandone storia, qualità, originalità e sostenibilità, e aumentando la fiducia del consumatore finale, che in ogni momento potrà accedere a tutte le informazioni di dettaglio sul processo produttivo, orientando così le sue scelte d’acquisto.

TrackIT blockchain: un progetto su misura per 300 PMI
Il progetto TrackIT blockchain di Agenzia ICE è dedicato a 300 aziende dei settori tessile/abbigliamento e agroalimentare con sede legale in Italia, produttrici di marchi associati all’italianità, che abbiano registrato negli ultimi 3 anni un fatturato in mercati internazionali pari almeno al 20% del fatturato totale. Per i primi 18 mesi il servizio sarà finanziato dall’Agenzia ICE.
Il servizio prevede la registrazione su blockchain dei dati inerenti il prodotto o la filiera di produzione Made in Italy che si intende tracciare, permettendo ai consumatori di visualizzare su una pagina web dedicata ai passaggi produttivi, e quindi le informazioni attendibili sulla storia del prodotto e dell’azienda, semplicemente scansionando un apposito QR-code.
TrackIT blockchain è realizzato in partenariato con service provider qualificati e include una serie di benefici, tra cui la consulenza specialistica per la mappatura della filiera, la gestione e manutenzione di un sistema di tracciabilità blockchain, la progettazione e sviluppo di interfacce di programmazione (API) e la creazione di un'interfaccia lato utente rivolta al consumatore estero.

Come aderire al progetto TrackIT blockchain
Per partecipare al progetto TrackIT blockchain di Agenzia ICE è necessario compilare il modulo di adesione online Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito ufficiale del progetto www.ice.it/it/blockchain .

Loading...
Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti