Sport

Tragedia negli USA: muore la figlia di Bode Miller

a cura di Datasport

1' di lettura

Perdere un figlio rappresenta il lutto che un padre non vorrebbe mai provare, e purtroppo in queste ore Bode Miller sta attraversando il dolore più grande. La drammatica notizia è stata data proprio dallo sciatore e alla moglie Morgan Beck, che con un post su Instagram hanno annunciato la tragica scomparsa della figlioletta Emeline Gier: la piccola Emmy, così la chiamavano i genitori, è annegata nella piscina dei vicini a Cota de Caza, in una zona a sud di Los Angeles. I Miller si trovavano a casa dei dirimpettai per una festa, avevano perso di vista la figlia per qualche minuto e quando l'hanno ritrovata era ormai troppo tardi: la piccola Emeline, 19 mesi, era già deceduta e i soccorsi si sono rivelati inutili.   Bode Miller su Instagram ha scritto che lui e la moglie ''sono più che devastati'' e ''non pensavano di poter provare un dolore simile'', e ora dovranno raccogliere le energie, asciugare le lacrime e andare avanti: la famiglia Miller ha anche un altro bambino, il piccolo Edward, e Morgan Beck aspetta in questi mesi un altro figlio. La aiuterà nel ripartire da zero Bode Miller stesso, uno sciatore che aveva fatto della fiducia nei propri mezzi e della spavalderia mista a un talento mostruoso le proprie armi migliori: lo statunitense, che si è ritirato qualche mese fa e sfiora i 41 anni, non ha vinto per caso 6 medaglie olimpiche in quattro edizioni (da Salt Lake City 2002 a Sochi 2014) e quattro ori mondiali, ma ora si ritrova ad affrontare la sfida più grande della sua intera esistenza. 

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti