I principali contratti chiusi e quelli ancora aperti

8/9Alimentaristi

Trattativa in corso, i sindacati chiedono 205 euro di aumento e smart working

default onloading pic
(© Javier Larrea)

Per il rinnovo del contratto dei 450mila addetti dell'industria e della cooperazione alimentare, i sindacati, Fai, Flai e Uila, hanno chiesto a Federalimentare un aumento di 205 euro nel quadriennio, a parametro 137, a cui si aggiungono 22 euro per il welfare. Sulla tempistica, i sindacati dicono di voler «condividere con la controparte l'obiettivo di condurre un negoziato rapido e basato sui contenuti, caratterizzato dal buonsenso, dalla ricerca della mediazione e dalla determinazione necessaria per raggiungere un buon risultato per i lavoratori». La controparte invita a una valutazione più cauta del contesto in cui il negoziato si svolge, soprattutto alla luce delle novità riguardanti il contesto internazionale che sono penalizzanti per il settore, molto esposto sul fronte delle esportazioni.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti