analisitlc

Tre giorni di intenso lavoro per il board Tim. Oggi comitato rischi

di Simona Rossitto

default onloading pic
(13693)

1' di lettura

Tre giorni di intenso lavoro per il board di Telecom Italia. Oggi si è riunito il comitato controllo e rischi per discutere, secondo quanto apprende Radiocor, del nuovo piano industriale e di eventuali impairment. Non sono attese, tuttavia, secondo alcuni fonti, decisioni importanti dalle verifiche sulle attività iscritte in bilancio. D'altronde la società, sotto la gestione dell'amministratore delegato Amos Genish, ha già svalutato, a novembre scorso gli avviamenti per due miliardi di euro. Domani, intanto, è previsto un pre-consiglio di amministrazione in attesa del consiglio di giovedì che esaminerà i conti il nuovo piano industriale. L'attenzione è alta soprattutto per il tema della rete di Telecom, anche a seguito delle parole ieri del vicepresidente del Consiglio, Luigi Di Maio, su un'unica società della rete. Venerdì, dopo la conference call con gli analisti, l'amministratore delegato Luigi Gubitosi, illustrerà il piano ai sindacati di categoria.

Consob, per l'audizioni è atteso cfo Peluso

Oggi pomeriggio, intanto, a rappresentare Telecom Italia in Consob per l'audizioni è atteso il cfo Piergiorgio Peluso proprio per chiarire le motivazioni che hanno portato la società a decidere di svalutare gli avviamenti per due miliardi. Pochi giorni dopo le maxi-svalutazioni, il 13 novembre scorso, Genish è stato sfiduciato dal consiglio per essere sostituito da Gubitosi.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...