IL GIALLO

Trovate ossa umane in edificio del Vaticano. Indaga il Pm


Emanuela Orlandi, sparita nel nulla 35 anni fa

2' di lettura

Potrebbero appartenere a due persone differenti le ossa ritrovate in un edificio adiacente al Palazzo della Nunziatura apostolica di via Po 27 a Roma, su cui indaga la Procura di Roma. Durante i lavori di rifacimento del pavimento gli operai avrebbero ritrovato uno scheletro quasi intero e, in un altro punto, altri frammenti di ossa. Durante «alcuni lavori di ristrutturazione di un locale annesso alla Nunziatura apostolica in Italia sono stati rinvenuti alcuni frammenti ossei umani», spiega il comunicato della sala stampa della Santa Sede.

GUARDA IL VIDEO/ Emanuela Orlandi, sparita nel nulla 35 anni fa

Il Corpo della Gendarmeria, spiega la nota, è «prontamente intervenuto sul posto informando i Superiori della Santa Sede che hanno immediatamente informato le autorità italiane per le opportune indagini e la necessaria collaborazione nella vicenda».

Il lavoro degli inquirenti
Allo stato attuale, spiega il Vaticano, il procuratore capo di Roma, Giuseppe Pignatone, ha delegato la polizia scientifica e la squadra mobile della questura di Roma al fine di «stabilirne l'età, il sesso e la datazione della morte». Il lavoro degli inquirenti punta in particolare a verificare se le ossa possano essere compatibili con il Dna di Emanuela Orlandi ma anche di Mirella Gregori, le due minorenni scomparse a Roma nel 1983.

Il legale della famiglia Orlandi: ora vogliamo capire
«Chiederemo alla Procura di Roma e alla Santa Sede in che modalità sono state trovate le ossa e come mai il loro ritrovamento è stato messo in relazione con la scomparsa di Emanuela Orlandi o Mirella Gregori. Il bollettino emesso ieri sera dalla Santa Sede fornisce poche informazioni». Lo ha detto Laura Sgrò, legale della famiglia di Emanuela Orlandi, la ragazza scomparsa a Roma nel 1983, in riferimento al ritrovamento di ossa in un locale annesso alla sede della Nunziatura apostolica di via Po, a Roma.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...