Open banking

TrueLayer, la startup italiana delle Api raccoglie altri 70 milioni di dollari

La startup con base a Londra ha anticipato la Psd2 mettendo a punto soluzioni ora adottate da molte istituzioni del settore

di Gianni Rusconi

3' di lettura

Che una startup tecnologica della finanza possa aprire la propria sede nella City di Londra è abbastanza comprensibile. Soprattutto negli anni pre-Covid e pre-Brexit. Così hanno fatto, nel 2016, Francesco Simoneschi e Luca Martinetti (rispettivamente Ceo e Cto) fondando TrueLayer, oggi una delle principali piattaforme di open banking europee.

A qualche settimana fa risale l'ultimo suo botto: la chiusura di un round di finanziamento Series D da 70 milioni di dollari guidato dal fondo Addition e...

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti