Usa

Trump lancia il suo social: si chiama Truth. Operazione da 875 milioni $

Dopo il ban da Twitter e Facebook l’ex presidente investe su una media company nata dalla fusione con la Spac di Miami Dwa

Trump lancia "Truth", il suo nuovo social network

2' di lettura

Trump ha annunciato il lancio di una nuova piattaforma social. Si chiamerà «Truth», verità. In un comunicato si legge come il nuovo social, la cui proprietà sarà chiamata Trump Media and Tecnolgy Group (Tmtg), dovrebbe vedere la luce il prossimo mese. «Ho creato Truth Social per combattere la tirannia di Big Tech», afferma l’ex presidente Usa nella nota di presentazione.

Trump: «I talebani hanno voce, io no»

«Viviamo in un mondo dove i talebani hanno una enorme presenza su Twitter, mentre ancora il vostro presidente preferito viene silenziato. Questo è inaccettabile!», aggiunge Trump che per le affermazioni fatte prima e dopo il 6 gennaio, il giorno dell’assalto al Congresso americano, è stato temporaneamente bandito sia da Twitter che da Facebook.

Loading...

La fusione con la Spac Dwa

L’annuncio, secondo alcuni osservatori, rafforza l’ipotesi di una candidatura di Trump alle presidenziali Usa del 2024. La newco è frutto di una fusione con Digital World Acquisition e approda in borsa. Dwa ha sede a Miami ed è infatti una Spac (Special Purpose Acquisition Company), società veicolo nata per «velocizzare» i processi di quotazione delle aziende private. Una Spac acquisisce un’azienda primata e poi cambia il proprio nome in quello dell’azienda acquistata. Le risorse per le acquisizioni arrivano dagli investitori che hanno aderito all’Ipo della Spac. Trump disse di avere intenzione di lanciare un proprio social subito dopo il ban da Twitter e Facebook. Un precedente tentativo di lanciare un blog sul suo sito web esistente è stato abbandonato dopo che la pagina ha attirato visitatori poco raccomandabili.

Operazione da 875 milioni di dollari

Oltre all’app, che dovrebbe essere lanciata il mese prossimo, con un rollout a livello nazionale all’inizio del prossimo anno, l’azienda dice che sta progettando un servizio video-on-demand soprannominato Tmtg+ che sarà caratterizzato da programmazione di intrattenimento, notizie e podcast. Dwa ha comunicato di aver raccolto circa 293 milioni di dollari che userà per far crescere le iniziative di Tmtg. Tra i maggiori azionisti della società ci sono diversi investitori istituzionali, tra cui Lighthouse Investment Partners, D. E. Shaw & Co. e Radcliffe Capital Management, secondo un deposito presso la Securities and Exchange Commission. L’affare ha un valore d’impresa iniziale - considerando debito, investimenti e asset delle parti - di 875 milioni di dollari, secondo il comunicato.


Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti