usa

Trump ritira truppe dalla Somalia, combattevano Al-Shabaab

Il Pentagono ha annunciato il ritiro di gran parte dei circa 700 soldati americani presenti. Resta lasciando una presenza a Mogadiscio

Trump pensa gia' alle prossime elezioni Usa: "Ci vediamo fra 4 anni"

Il Pentagono ha annunciato il ritiro di gran parte dei circa 700 soldati americani presenti. Resta lasciando una presenza a Mogadiscio


1' di lettura

Donald Trump ha ordinato il ritiro dalla Somalia di gran parte dei circa 700 soldati americani presenti, lasciando una presenza a Mogadiscio. Lo ha annunciato il Pentagono. Le truppe finora avevano aiutato le forze locali nel combattere il gruppo terrorista Al-Shabaab, legato ad Al Qaida. La mossa si inquadra nel più ampio ritiro delle forze Usa deciso dal presidente, compreso quello in Afghanistan.

Il Pentagono: «Non è un cambio nella politica degli Stati Uniti»

Il Pentagono ridimensiona le implicazioni del ritiro, assicurando che se “da un lato si tratta di un cambio nella postura della forza questa azione non è un cambio nella politica Usa”. “Gli Usa manterranno la capacità di condurre operazioni antiterrorismo mirate e di raccogliere pre-allarmi e indicazioni riguardanti minacce alla patria”. La difesa Usa precisa che alcune forze saranno riassegnate fuori dell'Africa orientale e che un numero non meglio precisato sarà riposizionato nei Paesi vicini, consentendo operazioni attraverso il confine.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti