ABBIGLIAMENTO MOTO

Tucano Urbano: ecco la nuova collezione per l'inverno 2020 contro la pioggia

Le novità per muoversi in moto e in scooter anche con il freddo e la pioggia

di Danilo Loda


default onloading pic

2' di lettura

Si chiama T.ur ed è la linea di abbigliamento e accessori di Tucano Urbano pensata per i motociclisti che amano anche l'adventouring, e ora propone le sue novità per la stagione invernale 2020. Si comincia con la giacca J-Zero (599 euro) realizzata per soddisfare le esigenze di chi affronta anche i climi più ostili. La parte esterna è realizzata in Cordura, con dettagli in pelle, mentre le zone a maggior rischio di impatto sono prodotte in Superfabric uno dei materiali più resistenti in commercio contro tagli e abrasioni. Questo materiali sono laminati con una membrana impermeabile e traspirante Hydroscud, mentre le cuciture sono nastrate per prevenire il passaggio dell'acqua.

La giacca è quindi totalmente impermeabile e per le stagioni dove la temperatura è più mite si può staccare l'imbottitura Thermore, che eventualmente si può anche indossare separatamente. La sicurezza è garantita dalla costruzione certificata CE17092 e, grazie anche alle protezioni ventilate D3O LP2 PRO di livello 2, il capo rientra nella classe AA. In abbinamento a questa giacca T.ur presenta il pantalone P-Zero (350 euro) e il guanto G-Zero (150 euro) che spicca per la struttura doppia e l'esterno a 4 dita, dove anulare e mignolo sono uniti per la massima protezione.

J-One, la giacca proposta lo scorso anno, ora viene lanciata in versione femminile con il modello J-One Lady (450 euro), che ricalca in tutto e per tutto le caratteristiche tecniche della versione maschile. Stessa cosa per P-One Lady (250 euro), versione “rosa” della giacca P-One, anch'essa a listino dallo scorso anno in versione per uomo. E le mani vengono protette dal guanto “12 mesi” certificato Moto CE Ge-One Lady (100 euro).

T.ur pensa anche all'intimo di chi deve affrontare le temperature più rigide con il completo maglia e pantalone U-Skin (80euro) realizzato in Prolen, una fibra a base di polipropilene. Si amplia anche la gamma di borse da viaggio con il tubo stagno B-Three (40 euro) e lo zaino stagno B-Four (80 euro), trasformabile in borsa tramite il posizionamento degli spallacci all'interno di un'apposita tasca posteriore in rete.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...