ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùMarche

Turismo, il rilancio passa per il digitale

di Claudio Tucci

Turismo hi tech

1' di lettura

La cifra distintiva dell’Its Turismo Marche è «il taglio molto digitale, con una forte apertura su strumenti come lo storytelling per innovare ad esempio la promozione turistica passando da modalità tradizionali a modalità sempre più in chiave 2.0 - ci racconta il presidente della Fondazione, Gabriele Marchetti -. Puntiamo molto anche sulle start-up per aiutare i giovani a inserirsi nel mondo del lavoro autonomo. Quest’anno abbiamo in pista 11 percorsi che accolgono circa 250 studenti. Le nostre attività spaziano dall’hospitality management al digital strategy. Siamo ormai operativi in tutte le Marche. Il 95% della docenza proviene dal mondo produttivo. Il tasso di occupazione oscilla tra l’80 e l’85%, e il 90% degli inserimenti sono in un’area coerente con il percorso formativo svolto».

Gli 11 percorsi, tra primo e secondo anno, prevedono molta formazione “on the job”: «I nostri ragazzi, in gruppo - ha aggiunto Marchetti - fanno campagne promozionali, festival e altre attività di promozione, ad esempio dei centri storici. I prossimi passi ci vedono impegnati su metaverso e gamer per promuovere, ad esempio, il recupero artistico di strutture terremotate rimaste parzialmente in piedi. L’innovazione e il virtuale possono far rivivere il bene, a vantaggio dell’intera comunità».

Loading...
Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti