Trasferirsi all’estero: per i conti con il Fisco è decisiva la residenza

7/11Fisco e contabilita

Tutela del lavoro

default onloading pic
(ZUMAPRESS.com / AGF)

Per il lavoro vale il principio della “lex loci laboris” (principio di territorialità della legislazione applicabile) dove viene stabilito che il lavoratore è soggetto alla legislazione dello Stato nel cui territorio svolge la sua attività lavorativa. Tale principio si applica anche nel caso in cui i lavoratori abbiano la residenza in uno Stato diverso da quello di occupazione o quando i datori di lavoro, dai quali essi dipendono, abbiano la sede legale o la sede delle loro attività in uno Stato diverso da quello in cui i lavoratori sono occupati. I Regolamenti comunitari, che disciplinano tali aspetti, si basano sul principio di parità di trattamento finalizzato ad assicurare ai cittadini di uno Stato membro lo stesso trattamento previsto per i cittadini dello Stato ospitante. Viene prevista altresì l'esportabilità della prestazione e quindi il pagamento della prestazione pensionistica anche in Stati diversi da quelli in cui è maturata la rendita.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti