Lunedì 23 ottobre Sul Sole 24 ore

Tutte le novità per la casa e il condominio. Affitti brevi, cessione dei bonus sui lavori, assunzioni e perizie

2' di lettura

Il Sole 24 Ore di lunedì 23 ottobre propone una serie di approfondimenti speciali dedicati ad alcuni nuovi strumenti e trend che interessano la casa: dagli affitti brevi alla cessione dell'ecobonus, dalle offerte di lavoro generate dalla ripresa immobiliare sino agli interventi con il quale il Fisco rettifica il valore degli immobili nelle compravendite.

Il boom degli affitti brevi fa i conti con Il Fisco
Non c'è solo la novità della controversa “tassa Airbnb”, cioè la ritenuta applicata dagli intermediari. Con la manovrina e le ultime indicazioni delle Entrate, cambia la stessa natura dei redditi di locazione e si estende la possibilità di applicare la cedolare secca anche per sublocazioni e comodatari.
Ecobonus, il mercato dei crediti di imposta
Sborsare circa 25mila euro per un intervento di messa in sicurezza antisismica che ne vale 100mila. Con il decollo delle nuove piattaforme per la cessione dei crediti fiscali collegati a lavori condominiali è possibile monetizzare immediatamente il beneficio del bonus. Il Sole 24 Ore del lunedì spiega come funziona questo nuovo meccanismo e chi può cogliere questa importante opportunità, oltre a tutte le novità contenute nella manovra per il 2018.

Loading...
Le novità per casa e affitti sul Sole 24 Ore

I posti in palio con la ripresa del mattone
La ripresa dell'immobiliare si traduce finalmente in nuove opportunità di lavoro. Sono oltre 1.500 le posizioni aperte dai principali franchising attivi in Italia. In primo piano, come spiega “Lavoro & Carriere”, figure professionali come gli agenti di vendita e i project manager.
Immobili, quando il Fisco rettifica il prezzo
Gli avvisi con il quale il Fisco ridetermina il valore di compravendita di un immobile stanno affinando la mira. Sfruttano, infatti, in misura crescente i dati presenti nella perizia di stima redatta da un tecnico incaricato dagli stessi acquirenti o dai venditori dell'immobile. In Norme & Tributi tutte le mosse per difendersi.

E inoltre:
Cumulo per la pensione, le risposte ai professionisti
Dopo dieci mesi di empasse, la pensione ottenuta cumulando i contributi versati in più gestioni si avvia a diventare realtà anche per i professionisti iscritti alle relative Casse di previdenza. Una soluzione che in molti casi sarà più utile o conveniente della ricongiunzione onerosa e della totalizzazione perché valorizza tutto quanto si è accumulato e senza applicare il calcolo contributivo. Il Sole 24 Ore di lunedì 23 ottobre risponde caso per caso ai primi dubbi dei professioni: pensioni di anzianità e vecchiaia, criteri di calcolo, trattamento per i superstiti, contributi esteri e inabilità.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti