AnalisiL'analisi si basa sulla cronaca che sfrutta l'esperienza e la competenza specifica dell'autore per spiegare i fatti, a volte interpretando e traendo conclusioni al servizio dei lettori. Può includere previsioni di possibili evoluzioni di eventi sulla base dell'esperienza.Scopri di piùLe incognite

Tutti i dubbi dei mercati sulla strategia (e la comunicazione) della Fed

Prove di rimbalzo sui listini europei, ma fra gli investitori prevale il disorientamento per il cambio di passo delle Banche centrali. E i dati sull’inflazione Usa incombono

di Maximilian Cellino

Aggiornato l’11/1/2021 alle ore 22.30

La Borsa, gli indici dell'11 gennaio 2022

2' di lettura

È un mercato decisamente disorientato quello che nella giornata di martedì attendeva le parole di Jerome Powell per capire la piega che prenderanno le politiche monetarie della Federal Reserve da lui guidata. I listini europei hanno infatti messo fine a tre giorni consecutivi di ribassi, senza però eccedere in ottimismo e restando piuttosto guardinghi: Piazza Affari ha chiuso a +0,66%, poco alle spalle di Francoforte (+1,1%) e Parigi (+0,95%). Wall Street, con il suo iniziale andamento volatile, ...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti