Azioni

Tutti i numeri di Deutsche Bank


default onloading pic
Christian Sewing, amministratore delegato di Deutsche Bank (Reuters)

2' di lettura

Ecco i principali numeri di Deutsche Bank presentati oggi dal nuovo Ceo Christian Sewing all'assemblea annuale degli azionisti.

Risultati di bilancio 2017
Avvio della ristrutturazione, taglio dei costi e
11 centesimi di euro: dividendo 2017 “non soddisfacente” riflette la perdita di 735 milioni dopo le tasse (e una tassa straordinaria una tantum negli Usa), 1,2 milioni di utile pre-tasse.

Ricavi in calo del 12%, a causa dell'attività di capital market e tassi d'interesse bassi

Risultati 2018
Una banca più solida, esposta a meno rischi
Primo trimestre: i profitti sono stati la metà di quelli del 2017;
i rischi sono calati con il CET1 è il 13,4% rispetto al 7,8% del 2012.

Dal 2008 il capitale degli azionisti è raddoppiato a 62 miliardi di euro.
Le riserve di liquidità sono salite a 280 miliardi, circa 200 miliardi in più rispetto a 10 anni fa

Cause e azioni legali: su 20 fronti importanti, 15 sono del tutto o quasi del tutto risolti
Secondo trimestre: i risultati sono legati a un contesto non facile nell'investment banking
La ristrutturazione e i costi dei licenziamenti in corso ha costi alti, fino a 800 milioni

Gli obiettivi
Return on equity ROE di almeno 10% e molto di più dal 2021
Crescita dei ricavi pari a 900 milioni all'anno dal 2022
Costi/ricavi (rapporto cost/income) sotto i 65% dal 2022
Come sarà il business di DB, dove la banca intende generare ricavi e utili per il 2021?
50% banca commerciale e private banking e attività di gestione patrimoniale
DWS assets in gestione con target di flussi netti positivi tra il 3% e il 5% all'anno nel medio termine
sale al 65% con l'attività di transaction bank (banca dei regolamenti e pagamenti) e trade finance
Transaction bank: genera ricavi per quasi 4 miliardi l'anno, numero uno al mondo con il 25% delle transazioni dei pagamenti nel mondo attraverso DB
Export finance: N.2 in Europa e tra i primi tre al mondo
Forex: numero uno dei derivati su cambi nel mondo e tra i primi tre su trading su cambi

I costi
Sono scesi di 2,6 miliardi dal 2015 al 2017
Saranno stabili a 23 miliardi nel 2018
Target di 22 miliardi nel 2019

I tagli
- I dipendenti saranno ridotti dagli attuali 97.000 a ben sotto 90.000 per la fine del 2019
- Trading in cash su azionario sarà ridotto notevolmente
- Prime finance: taglio del 25% delle posizioni in bilancio equivalenti a una riduzione di 50 miliardi
- Taglio del 25% dei posti di lavoro nel business sul mercato azionario
- L'esposizione a leva, leverage exposure, attualmente pari a 1.050 miliardi verrà ridotta di 100 miliardi per la fine del 2019, quindi un taglio di circa il 10%

Attività per aree geografiche
Deutsche bank, “Banca per la Germania” che serve oltre 20 milioni di clienti tra imprese e privati anche attraverso la fusione con Postbank, per essere la N.1 in Germania
Chiuse attività in Polonia e Portogallo
Più investimenti nelle attività in Italia e Spagna
Riduzione del business negli Usa, mantenimento del business in Europa
Mira a 12 milioni di millennials
Dei 100 clienti globali 88 sono collegati al business in Asia e l'Asia rimane un'area strategica di business importante

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...