ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùconsumi

Nutella day: dove viene prodotta e dove si vende la crema alle nocciole di Ferrero. Tutti i numeri

La crema alla nocciola inventata ad Alba nel 1964 è prodotta in 11 stabilimenti a livello globale e ha conquistato 160 mercati

di Filomena Greco

Nutella-McDonald’s: arriva il nuovo McCrunchy Bread

La crema alla nocciola inventata ad Alba nel 1964 è prodotta in 11 stabilimenti a livello globale e ha conquistato 160 mercati


2' di lettura

Un fenomeno industriale prima ancora che di marketing, quello di Nutella, che conta milioni di appassionati in tutto il mondo e può vantare un giorno dedicato a celebrarla, il 5 febbraio, appunto. Prodotta in 11 stabilimenti, due dei quali in Italia, Alba e Balvano, Nutella è un fenomeno in crescita e punta a diventare un brand globale. La crema alla nocciola inventata da Michele Ferrero nel 1964 ad Alba ha conquistato 160 mercati.

Dalla crema spalmabile ai biscotti
Espressione del gusto e della capacità dell'industria dolciaria piemontese nella lavorazione di cacao e nocciole, Nutella nasce già con una connotazione internazionale e richiama nel nome il termine inglese Nut. In un anno Ferrero produce circa 400mila tonnellate di crema spalmabile e se si mettessero in fila i vasetti di Nutella prodotti in 12 mesi si arriverebbe a fare il giro della terra più di una volta e mezza.

Il fenomeno Nutella è cresciuto in questi anni, tanto da diventare una famiglia di prodotti all’interno del Gruppo Ferrero, prima grazie al lancio del Nutella B-ready e poi, da pochi mesi, grazie ai Nutella buscuits che promettono di rivoluzionare il mondo dei biscotti sparigliando le carte e puntando a 80 milioni di vendite al primo anno di mercato e una quota di mercato compresa, secondo le stime, tra il 5 e l'8%.

Per la produzione giornaliera di biscotti servono almeno 32 tonnellate di Nutella. Negli Stati Uniti poi sono stati aperti i due Nutella Cafè, a New York e Chicago, dove si possono assaggiare pane, crêpes, french toast e waffle con base Nutella, ed è anche nato un hotel completamente dedicato alla crema alla nocciola più famosa del mondo.

La giornata dedicata
Nutella può contare su milioni di fan come dimostra la grande visibilità durante il World Nutella® Day, evento social inventato nel 2007 dalla blogger Sara Rosso e che l'anno scorso ad esempio ha ottenuto 6,5 milioni di menzioni online, con la parola Nutella menzionata una volta ogni 5 secondi.

In partnership con McDonald’s
E proprio nel giorno dedicato a celebrare la Nutella da parte dei suoi fan, Ferrero e McDonald's lanciano in quattro città italiane - Milano, Roma, Napoli e Bari - il McCrunchy Bread con Nutella, un nuovo prodotto nato dalla partnership tra le due aziende e portano in tutti i McDonald's italiani il pane e Nutella. Un classico della merenda e della colazione in mezzo mondo da oltre cinquant’anni diventa un prodotto da consumare anche fuori casa.

Per approfondire:
Nutella, dopo i cafè apre negli Usa il pop up hotel
Accordo Nutella-McDonald's per il nuovo McCrunchy Bread

Riproduzione riservata ©
Per saperne di più

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti