Tecnologia

Tutto pronto per il primo E3 dell’era Covid. Ecco i videogiochi più attesi

Al via la fiera più importante dedicata al videogioco. Tre giorni di appuntamenti per una industria più ricca, più bella ma meno rivoluzionaria

di Luca Tremolada

3' di lettura

l primo post-lockdown, il primo vero da next-gen e forse l'ultimo nel suo genere. L’Electronic Entertainment Expo, meglio conosciuto come E3 dopo il forzato stop del 2020 torna in formato digitale per raccontare un mercato come quello del videogioco che non è mai stato più schizofrenico. Negli ultimi 15 mesi non si è mai videogiocato così tanto, in Italia l'anno scorso abbiamo speso più di due miliardi di euro. Se ci concentriamo sulla domanda è un settore che scoppia di salute come mai prima d'ora. Lato offerta invece la carenza di chip ha colpito pesantemente le vendite delle due nuove console Playstation 5 e Xbox One Series S rendendole in particolare al lancio dei beni rifugio. Se cercate una scheda grafica per il vostro Pc e avete la fortuna di trovarla incapperete in prezzi significativamente maggiorati, per non dire stellari. Sembra la tempesta perfetta, proprio per questo E3 dovrebbe segnare il ritorno alla normalità o a una nuova normalità.

Sono previsti decine di annunci, in gran parte assisteremo allo smaltimento dell'arretrato. Lockdown e smartworking hanno prima congelato poi rallentato lo sviluppo di titoli già presentati e che lentamente solo ora si preparano a sbarcare su un mercato quasi fermo per il cambio di generazione di console. Protagonista quest'anno dell'evento californiano (quando era fisico era a Los Angeles) sarà appunto Microsoft che proprio stasera a partire dalle 19 in un evento tutto digitale (Info Data lo trasmetterà sul canale twitch.tv/infodata24) proverà a mettere a terra l'acquisizione del 2020 da 7,5 miliardi di dollari di Zenimax. Si attendono annunci su Halo Infinite e Forza Horizon 5. La potenza di fuoco di Microsoft è oggi impressionante. Il successo della formula di abbonamento Game Pass certificata dai conti del primo trimestre ha confermato la visione di Satya Nadella che vede il videogioco come un contenuto liquido, da distribuire attraverso le proprie tecnologie di cloud computing su smartphone, tablet, console, pc e televisori. Sono loro l'osservato speciale di questo E3 che anche quest'anno non vedrà la presenza di Playstation il vero vincitore della console war dello scorso Natale. Nel primo trimestre hanno venduto la cifra record di 3,3 milioni di Ps5, secondo alcuni analisti, il doppio di Xbox Series X. Sono riusciti a consegnare più macchine da gioco anche rispetto a Ps4. E da alcuni mesi hanno cominciato a portare alcuni dei loro giochi anche su Pc. La strategia sembra però quella puntare sulle esclusive per vendere più hardware. Sarebbero in sviluppo 25 nuovi giochi di cui la metà sarebbero nuovi proprietà intellettuali.

Loading...
Satya Nadella: Microsoft is all on gaming

Per chiudere il cerchio, l'annuncio di peso arriverà invece da Kyoto con il lancio della Nintendo Switch pro, una versione potenziata della sua console attuale: in questo modo, secondo quanto anticipato da Bloomberg, potrebbe mostrare durante l'E3 i giochi nelle loro versioni potenziate per la nuova console.

Tra i titoli che potrebbero arrivare nel biennio 2021/22 quindi il nuovo Zelda che magari verrà mostrato appunto nella versione Pro. Ma anche Hogwarts Legacy, potenzialmente il miglior videogioco di sempre dedicato al mondo di Harry Potter, Kingdom Come Deliverance e il nuovo il nuovo Final Fantasy XVI. Il titolo più atteso è però Elder Ring dello studio giapponese FromSoftware realizzato in collaborazione con George R.R. Martin, autore di Games of Thrones.

Elder Ring, il nuovo trailer

I videogiochi sono insomma sempre più popolari, culturamente più evoluti e più belli. Certamente meno rivoluzionari di un tempo. Sono industria. E per stupire non serviranno i vecchi effetti speciali. Proprio per questo l'E3 del ritorno alla normalità potrebbe non avere nulla di normale.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti