licenza in bilico

Uber rischia l’espulsione da Londra

Lunedi Transport for London deciderà se rinnovare o meno la licenza trasporto persone. In bilico il destino di 45mila conducenti

di Lucilla Incorvati


default onloading pic
(Afp)

3' di lettura

Uber Technologies Inc. potrebbe rischiare di perdere la licenza di transito a Londra, principale piazza per l’azienda. Lunedì l'autorità preposta annuncerà se rinnovare o meno la licenza di trasporto passeggeri. Se Transport for London deciderà contro Uber, la società potrebbe affrontare l'espulsione dal suo mercato europeo più importante già da martedì. Mentre una nuova licenza fornirebbe un livello di certezza che Uber e i suoi circa 45mila conducenti di Londra non hanno da anni.

Il mercato e la concorrenza
Il mercato di ride-sharing di Londra è cambiato in modo significativo da quando TfL ha concluso nel 2017 che Uber non era “in forma e corretta” per detenere una licenza. I nuovi concorrenti, come Ola, ViaVan e Bolt , da allora hanno ottenuto le licenze per operare in città. Uber ha anche affrontato una serie di azioni legali nel Regno Unito, tra cui la perdita di un caso per i diritti di lavoro dei conducenti. Ma vuole anche ampliare il suo raggio d’azione.

L’arrivo di Khosrowshahi alla guida del colosso

Dara Khosrowshahi era a sole poche settimane dal suo nuovo lavoro come amministratore delegato di Uber nel 2017, quando TfL dichiarò che la società non era riuscita a fare adeguati controlli sui conducenti e denunciare gravi reati. Ha anche contestato il software Uber chiamato Greyball che ha bloccato i funzionari del governo che tentavano di catturare i conducenti che violano la legge.

La posizione del sindaco di Londra
Secondo Bloomberg il sindaco di Londra Sadiq Khan ha difeso la decisione dell'autorità di regolamentazione, affermando che «fornire un servizio innovativo non deve andare a scapito della sicurezza dei clienti».
Le scuse pubbliche sono state accompagnate da un appello che ha permesso a Uber di continuare a operare fino a un'udienza giudiziaria.

Il contesto di riferimento
Khosrowshahi ha implementato una serie di cambiamenti nei mesi seguenti: i conducenti hanno pause obbli gatorie dopo 10 ore di lavoro e ricevono pacchetti assicurativi per coprire i guadagni persi durante una malattia o un infortunio. Sono stati creati gruppi di consulenza per i conducenti per consentire ai lavoratori di segnalare problemi al personale senior di Uber insieme a linee di assistenza telefonica 24 ore su 24 per ciclisti e conducenti. Ci sono segni che Uber vincerà una licenza per operare «per 15 mesi o anche tre anni», ha detto l'analista di Bloomberg Intelligence Aitor Ortiz. «I nuovi concorrenti nella capitale - come Ola e ViaVan - indicano che Transport for London potrebbe concedere più licenze per aumentare la concorrenza».

La posizione del sindacato tassisti
Jim Kelly, tassista e presidente del sindacato sindacale dei lavoratori di Londra e della regione orientale, ha dichiarato che : « le misure di TfL per la regolamentazione di Uber e società simili non vanno abbastanza lontano perché è nel DNA di Uber minare la regolamentazione e creare una corsa verso il basso nelle città in cui operano».

Dall’Ipo crollo del 40%
Nel giugno 2018, Uber ha ottenuto una licenza di prova di 15 mesi per operare a Londra. Pur non riuscendo a ottenere il permesso di noleggio privato della durata di cinque anni, la società aveva precedentemente concesso a Uber un po 'di respiro per concentrarsi sulla sua prossima offerta pubblica iniziale. La quotazione di maggio è stata la più grande Ipo degli Stati Uniti del 2019, ma le azioni sono ora scese di quasi il 40% poiché gli investitori si preoccupano delle crescenti perdite della società, nonché delle cause legali statunitensi ed europee relative ai diritti dei lavoratori. La licenza di prova è scaduta a settembre, a quel punto TfL ha concesso a Uber un permesso di soli due mesi in scadenza per il 25 novembre.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...