Il provvedimento

Ucraina, il Mef dispone il «censimento» dei depositi di russi e bielorussi in Italia

Provvedimento del Comitato di sicurezza finanziaria, anche verso cittadini con cittadinanza di un Paese dell’Ue, per conti superiori ai 100mila euro

di Ivan Cimmarusti

1' di lettura

Tempi duri per russi e bielorussi, anche con cittadinanza di uno Stato Ue. Il Comitato di sicurezza finanziaria (Csf) del ministero dell’Economia ha disposto il «censimento» dei loro depositi bancari superiori ai 100mila euro, anche se non inseriti nella black list europea. Si tratta di un tassello in più della più ampia operazione sanzionatoria disposta dall’Ue a seguito del conflitto ucraino.

I depositi bancari oltre 100mila euro

La decisione va ad applicare i regolamenti Ue 328 e 398, sulle «misure restrittive» nei confronti della Russia e della Bielorussia. In campo è scesa L’Unità di informazione finanziaria (Uif), l’ente antiriciclaggio di Bankitalia diretto da Claudio Clemente, che ha già comunicato l’avvio della procedura.

Loading...

Entro il 27 maggio prossimo tutti gli istituti di credito in Italia dovranno trasmettere «l’elenco dei depositi superiori a 100mila euro detenuti da cittadini russi-bielorussi o persone fisiche residenti in Russia-Bielorussia, o da persone giuridiche, enti od organismi stabiliti» nei due Paesi. Sempre entro il 27 maggio dovrà essere comunicato lo stesso elenco ma relativo ai russi-bielorussi «che hanno acquisito la cittadinanza di uno Stato membro od ottenuto diritti di soggiorno in uno Stato membro attraverso un programma di cittadinanza per investitori o un programma di soggiorno per investitori».

I «congelamenti»

Intanto il Nucleo di polizia valutaria della Guardia di finanza, al comando del generale Vito Giordano, sta svolgendo accertamenti su larga scala per individuare i beni mobili e immobili in Italia degli oligarchi finiti nella black list Ue. Ad oggi le risorse economiche sottoposte a «congelamento» ammontano a complessivi 743 milioni di euro.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti