mercato estero

Uk, bassi tassi e stimoli del governo rilanciano il mercato della casa

Nell’anno buio della pandemia il real estate inglese segna un aumento dei prezzi delle case. A spingere gli acquisti l’apertura delle agenzie anche in lockdown, i tassi conveniente e lo stop dello “stamp duty” sotto 500mila sterline

di Nicol Degli Innocenti

(Afp)

3' di lettura

Fuochi d’artificio per il mercato immobiliare britannico. Nel 2020 ha sfidato la pandemia, il lockdown, Brexit e la peggiore recessione da oltre 300 anni in Gran Bretagna e in controtendenza ha segnato una delle performance migliori della storia.
Lo scorso anno i prezzi delle case sono aumentati, infatti, del 7,6% secondo Halifax, del 7,3% secondo Nationwide, del 6,6% secondo Rightmove, del 5,4% secondo l’Ufficio nazionale di statistica, che però arriva fino a ottobre. In ogni caso l’incremento è...

Brand connect

Loading...

Newsletter RealEstate+

La newsletter premium dedicata al mondo del mercato immobiliare con inchieste esclusive, notizie, analisi ed approfondimenti

Abbonati