sostenibilità sociale

Ultimato il restauro della Torre di Norcia sostenuto da Brunello Cucinelli e Marc Benioff di Salesforce

A quattro anni dal terremoto che colpì il centro Italia e in particolare l’Umbria, l’edificio simbolo della città e della comunità di Benedettini torna a vivere

di Giulia Crivelli

4' di lettura

Erano le 3.36 del mattino del 24 agosto 2016 quando un terremoto di magnitudo 6.0 colpì il centro Italia e importanti zone di Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria. Al terremoto di agosto seguirono altri due eventi sismici: il 30 ottobre 2016 si registrò una scossa di magnitudo 6.5 con epicentro tra i comuni di Norcia e Preci, in provincia di Perugia, mentre il 18 gennaio 2017 ci fu sequenza di quattro forti scosse di magnitudo superiore a 5, con massima pari a 5.5, epicentri localizzati in questo caso in Abruzzo, tra i comuni aquilani di Montereale, Capitignano e Cagnano Amiterno. I tre eventi provocarono in tutto circa 41mila sfollati, 388 feriti e oltre 300 morti, ai quali vanno aggiunti i danni a edifici di ogni tipo, residenziali privati e pubblici e naturalmente al patrimonio artistico e architettonico delle quattro regioni. A Norcia, in provincia di Perugia, fu danneggiata in modo grave la Torre Campanaria del Palazzo Comunale , un edificio costruito nel tredicesimo secolo che vide l’aggiunta della torre nel 1713.

Il ritorno del suono familiare delle campane
A quattro anni dal terremoto, è stato ultimato il restauro della Torre e da ieri hanno ripreso a suonare la campane. I lavori sono stati sostenuti dalla Brunello Cucinelli, intesa come società: il contributo è arrivato dal fondatore e attuale amministratore delegato e presidente, Brunello Cucinelli (nella foto in alto, accanto ad alcuni monaci benedettini), e dai dipendenti dell’azienda, che ha sede nella vicina Solomeo. Ad affiancare l’imprenditore e le persone che lavorano con lui Marc Benioff, fondatore di Salesforce, una delle società più innovative della Silicon Valley, fondata nel 1999 e leader nel segmento del cloud computing. La sede è a San Francisco, in California, ma la società è operativa in 36 Paesi e Benioff ha ospitato più volte Cucinelli ai summit organizzati nella Silicon Valley ed è stato ospite a Solomeo, insieme ad altri imprenditori californiani, che Brunello Cucinelli ama definire «gli umanisti del web».

Loading...

L’articolo del maggio 2019: «Bezos e i ceo della Silicon Valley ospiti di Cucinelli a Solomeo»

Norcia come simbolo (anche spirituale)
L’imprenditore ha partecipato al simbolico rito di “fine restauro” e commentato: «La nostra bella Norcia, la città dove nacque San Benedetto, e che da lui ci è piaciuto chiamare “Cittadella dell'anima”; Norcia che per questo è il centro spirituale dell'Europa, Norcia che non è molto fu sconvolta dalle scosse di un terremoto cieco, oggi rinasce nella sua torre campanaria, simbolo vivo della città, segno particolarmente carico di gioia e di speranza per tutti noi e per il mondo intero che a noi guarda. Mi piace poi ricordare il mio caro amico Padre Cassian, quest'uomo dall'animo gentile, di grande spiritualità, lui che ha “riportato” i Monaci a Norcia nel 2000 dopo 183 anni di assenza. Essi insieme, come benedettini, rappresentano il simbolo attuale della testimonianza viva del grande santo europeo».

Il ringraziamento “transatlantico” a Marc Benioff
«Oggi, in anticipo sul garrire delle rondini che torneranno a primavera, sentiremo nuovamente cantare con armonia le sue campane, che sono la voce della città, e i loro rintocchi parleranno ai nostri cuori con voce di letizia e di fiducia, quasi che li sentissimo per la prima volta – ha aggiunto Cucinelli –. Molte anime belle hanno contribuito a questa contentezza: anche da molto lontano, un uomo amabile, illuminato, un umanista come il mio caro amico Marc Benioff, un aiuto forte e sentito con verità; Infine abbiamo contribuito anche noi con il nostro umile dono.Però infine siete stati soprattutto voi, cittadini e figli innamorati della Cittadella spirituale, a rendere possibile questa rinascita, voi che nel dolore avete mantenuto coraggiosamente la fede, voi che non avete lasciato i luoghi della vostra storia, perché da veri umbri avete saputo tenere alta la testa e fermo il timone dell'aratro della vita, e a voi è giusto, in questo giorno di speranza, rendere il merito maggiore».

Le autorità locali
«Con grande emozione e commozione abbiamo risentito il suono solenne delle campane e del campanone della Torre Civica del Palazzo Comunale che rappresenta per la nostra città uno dei simboli identitari più significativi – ha aggiunto Nicola Alemanno, sindaco di Norcia –. Per un nursino affacciarsi in piazza San Benedetto e ritrovarsi al cospetto del campanile dà sollievo agli occhi e all'anima, così come davanti alla statua del nostro Santo Patrono, impassibile alla violenza del sisma come a volerci dire che da qui dovevamo ripartire. Iniziamo a riappropriarci del nostro salotto. Grazie di cuore a Brunello Cucinelli per l'attenzione che non ci ha mai fatto mancare. Con il suo supporto ha contribuito in maniera determinante e concreta ad alimentare la speranza di veder ricostruita la nostra città più bella e più sicura di prima».

L’appello a prendere Norcia come esempio
«Da Norcia oggi lanciamo un messaggio fortissimo e concreto: ricostruire in tempi ragionevoli è possibile – ha aggiunto il sindaco Alemanno –. Il nostro impegno di amministratori è volto a far sì che i nostri concittadini tornino presto a riabitare le proprie case e in questi mesi abbiamo tracciato la strada, lavorando ininterrottamente con grande determinazione. Sappiamo quello che c'è ancora da fare, l'orologio della Torre e i rintocchi delle campane torneranno a scandire la nostra quotidianità e i tempi della ricostruzione che sarà la assoluta protagonista nel 2021».

Riproduzione riservata ©

Consigli24: idee per lo shopping

Scopri tutte le offerte

Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link, Il Sole 24 Ore riceve una commissione ma per l’utente non c’è alcuna variazione del prezzo finale e tutti i link all’acquisto sono accuratamente vagliati e rimandano a piattaforme sicure di acquisto online

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti