la consulente

«Un aiuto importante per essere credibili»

di F.La.


default onloading pic

1' di lettura

Giovane, donna, con uno studio nella provincia del profondo Nord: «All’inizio è stata dura e i social sono stati importantissimi per affermarmi e rendermi credibile». Laura Ferrari, 36 anni, è consulente del lavoro da otto. All’attività tradizionale associa quella di consulente tecnico di parte nei contenziosi legali e fornisce consulenza ad alcune organizzazioni.

Per lei i social sono pane quotidiano. «Sono presente su tutti i social, da Facebook, a Twitter passando per LinkedIn». Con un passato di studi universitari in marketing, prima di scegliere Economia, Ferrari sa destreggiarsi bene nella rete, solo apparentemente alla portata di tutti ma, in realtà, per i professionisti anche insidiosa. «Bisogna stare attenti alla reputazione digitale - dice - perché i social aiutano e molto a costruire una propria identità credibile, ma non va mai dimenticato che nei motori di ricerca le prime posizioni che compaiono sono proprio quelle dei propri account social: l’immagine quindi deve essere sempre coerente, soprattutto tra account professionale e quello personale». Ma esserci è fondamentale. «I futuri clienti saranno tutti nativi digitali - spiega - e già oggi qualcuno mi ha contattato direttamente in rete».

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...