la sperimentazione

Un’assicurazione ad hoc contro il rischio di mancato pagamento delle parcelle

I primi potenziali beneficiari sono i commercialisti iscritti all’Aidc-Milano, se la sperimentazione darà buoni risultati

di Federica Micardi

default onloading pic
(Tierney - stock.adobe.com)

I primi potenziali beneficiari sono i commercialisti iscritti all’Aidc-Milano, se la sperimentazione darà buoni risultati


2' di lettura

È in arrivo a settembre un'assicurazione sul rischio di mancato pagamento delle parcelle per i professionisti. L’Aidc (associazione italiana dottori commercialisti), sezione di Milano, in collaborazione con Aon (gruppo presente il 120 paesi con 50mila dipendenti), ha infatti messo a punto un’assicurazione ad hoc per tutelare il professionista dal mancato pagamento di parcelle da parte di clienti iscritti al Registro delle imprese. Il prodotto sarà inizialmente disponibile, in via sperimentale, per gli iscritti ad Aidc Milano.
Lo studio che sceglierà di attivare la polizza dovrà accederà al portale della compagnia assicurativa e scegliere quali clienti assicurare.

Le caratteristiche

La copertura massima arriva al 90% del credito ed è possibile far fare all’assicurazione una qualifica del cliente indicandone i dati, così da permetterle di fare un'indagine presso le banche dati pubbliche; una volta ottenuto il via libera, importante perché con il gradimento della compagnia la percentuale di copertura si alza, il cliente entrerà nel plafond dei soggetti assicurati.«L’elemento distintivo di questa polizza, che non è stato semplice ottenere – spiega il presidente di Aidc Milano Edoardo Ginevra – sta nel fatto che è possibile assicurare la prestazione anche se la parcella non è stata emessa, è prassi di molti studi, infatti, rilasciare prima una nota proforma per poi emettere la fattura solo all’atto del pagamento; ovviamente per far partire il risarcimento la fattura andrà comunque emessa».

Il progetto

Non si tratta di un nuovo strumento di polizza assicurativa, già previsto per gli iscritti alla Camera di commercio, ma è la prima volta che un’assicurazione di questo tipo viene riadattata alle esigenze dei professionisti. «Quando abbiamo cominciato a lavorare a questa idea nell’ottobre scorso – spiega Ginevra – l’assicurazione sulle parcelle era un tema che poteva interessare, oggi, dopo l’emergenza Covid-19 è diventata quasi un’esigenza».A settembre Aidc presenterà il prodotto insieme ad Aon con dei webinar dedicati dove si presenteranno le condizioni della polizza e i costi. Il calendario è ancora da definire e sarà pubblicato sul sito dell'associazione.

Qualora l’iniziativa dovesse avere successo la nuova assicurazione sarà resa disponibile in tutta Italia.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti