Economia Digitale

Un'azienda su due in Italia già oggi utilizza tecnologie di data science

di Luca Tremolada


default onloading pic

3' di lettura

Esperti ed esponenti dell'industria convergono nel prevedere che il machine learning sarà la tecnologia del futuro. Le aziende intervistate, a sorpresa, non collocano Blockchain e Cybersecurity tra le priorità di investimento mentre il Bio - Medicale è il settore in cui la Data Science avrà maggiori impatti e ricadute. È quanto è emerso nell'“Outlook Mathesia on Data Science 2019” , la ricerca svolta dalla piattaforma Mathesia (che fa capo a Polihub – l'incubatore del Politecnico di Milano) e presentato oggi sulle nuove tendenze dell'applicazione

di modelli matematici e di data science al mondo delle imprese. Secondo il sondaggio oltre un miliardo di gigabyte verranno generati ogni giorno nel mondo. Il convincimento è quello che la scienza dei dati consentirà di trasformare questi dati in informazioni utili, «che possono influire sulla nostra comprensione di problemi, dalla medicina e la salute, alla sostenibilità e all'ambiente, dall'energia all'automotive, dalla finanza ai trasporti».

Dalla ricerca è emerso che un'azienda su due (48%) in Italia già oggi utilizza tecnologie di data science, machine learning, intelligenza artificiale e IoT. Due aziende su tre (67%) hanno pianificato di utilizzare queste tecnologie nel 2019, soprattutto in elaborazione automatica (machine learning), analisi predittiva e analitica avanzata. Inotre, gli strumenti di data science sono oggi principalmente utilizzati in marketing e vendite, R&S, produzione ed operation.
Meno rilevanti, sia nella fotografia presente, sia per gli investimenti futuri, secondo gli esponenti del business, appaiono invece strumenti come Blockchain, Cybersecurity e, in misura minore, IoT (Internet delle cose). Dall'altra parte, secondo gli esperti e gli scienziati, gli effetti maggiori sono attesi nel settore bio - medicale (medico, biotecnologico) e della salute in generale, oltre a robotica e automazione. I rischi maggiori, secondo le opinioni di tutti gli intervistati, sono percepiti invece nella sfera della privacy e dei diritti dell'individuo. Altre questioni critiche sono l'archiviazione dei dati, la qualità delle informazioni desunte dai dati e, assai importante, la mancanza di esperti di settore.

Cosa è la data science. La scienza dei dati è un campo interdisciplinare, che utilizza metodi scientifici, processi, algoritmi e sistemi per generare modelli complessi dai dati e trasformarli in informazioni di qualità e conoscenza, a disposizione della politica o dei privati. Riunisce ricercatori in informatica,

matematica, statistica, apprendimento automatico (machine learning), ingegneria e scienze sociali. Grazie a nuovi algoritmi avanzati di analisi dei dati, ai cambiamenti nella connettività (più economica, mobile, ubiqua), all'aumento delle soluzioni di network computing, a microprocessori sempre più potenti e alla memorizzazione dei dati sempre meno costosa, le applicazioni della Data Science sono state accelerate in modo esponenziale nell'ultimo decennio. L'Outlook Mathesia 2019 evidenzia come la scienza dei dati si sta sviluppando con rapidità tale da impattare sia sulla nostra vita quotidiana, sia sulle modalità di lavorare e fare impresa.

La ricerca. La ricerca, svolta tra ottobre e novembre 2018, ha indagato l'opinione di importanti esponenti del mondo industriale, in maggioranza italiani, e di alcuni tra i migliori ricercatori al mondo in ambito dati e matematica applicata, attraverso 83 questionari, somministrati ad executives di imprese soprattutto italiane, in settori quali soprattutto telecomunicazioni & ICT, finanza & assicurazioni, media, agri-food, sia di staff sia di line (R&D, produzione, marketing, logistica). Ad essi si sono aggiunte le opinioni di 91 intervistati della rete di esperti di matematica, una community di circa 3000 eminenti matematici, ingegneri e scienziati di dati in 50 paesi, operanti sulla piattaforma Mathesia. Completano il quadro sette interviste approfondite ai più importanti accademici di matematica e data science nelle maggiori università internazionali del settor

QUALI SONO LE TECNOLOGIE CHE SONO ADOTTATE IN AZIENDA
QUALI SONO LE TECNOLOGIE CHE SONO ADOTTATE IN AZIENDA
QUALI SONO LE TECNOLOGIE CHE SONO ADOTTATE IN AZIENDA


Chi è Mathesia.
Mathesia è una piattaforma di crowdsourcing stile Kaggle dedicata alla matematica applicata: modellazione, simulazione numerica e data science.
Grazie a Mathesia, oggi le aziende hanno un nuovo e diretto canale per interagire coi migliori specialisti ed esperti in tutto il mondo ed affrontare le sfide della digital transformation, Industry 4.0, IoT (Internet of things), intelligenza artificiale, ottimizzazione di processo o prodotto. Il loro obiettivo è quello di trasformare ogni problema industriale in una sfida di carattere matematico e migliaia di brainies concorrono nel proporre all'azienda la migliore tra le soluzioni possibili. Quando hanno risolto il problema Mathesia trattiene una quota del 10%.




loading...

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...