CREATO PER NESPRESSO

Un caffè di qualità parte dalla sostenibilità

Per valorizzare il rituale del caffè anche in ufficio, Nespresso propone alle aziende nuove miscele come Peru Organic, il primo caffè biologico certificato della linea Professional. Con un impegno che non si ferma all'alta qualità ma punta su programmi di responsabilità ambientale e sociale

default onloading pic

Per valorizzare il rituale del caffè anche in ufficio, Nespresso propone alle aziende nuove miscele come Peru Organic, il primo caffè biologico certificato della linea Professional. Con un impegno che non si ferma all'alta qualità ma punta su programmi di responsabilità ambientale e sociale


2' di lettura

Soprattutto in Italia, patria dell'espresso, la pausa caffè continua a essere un rito importante e imprescindibile in ufficio: per staccare, per confrontarsi con i colleghi, per tessere relazioni sociali e rafforzare i legami personali. In un ufficio che è in continua evoluzione, riportare al centro l'aspetto umano e relazionale diventa, in questo momento, sempre più importante ed il caffè si trasforma in un facilitatore per ripartire con più carica, più creativi e più produttivi. Caffè che però, per essere considerato tale e per trasformare la pausa in un momento di qualità, dev'essere di alto livello.

Una pausa unica, anche bio - E Nespresso, grazie alle soluzioni Professional, trasforma la pausa caffè in un'esperienza unica, speciale e sostenibile, permettendo di scegliere, in base ai propri gusti o all'ora del giorno, il caffè preferito. Come il nuovo Peru Organic, il primo caffè biologico certificato della linea Professional, dedicato al crescente numero di consumatori per i quali i prodotti biologici sono un vero stile di vita. E anche per Nespresso poter offrire ai clienti un caffè sempre straordinario è una filosofia, che significa anche sostenibilità.

Il Programma AAA - Sulla sostenibilità dell'approvvigionamento del suo caffè di alta qualità, del resto, Nespresso punta da molti anni: già nel 2003, infatti, ha lanciato il suo Programma AAA Sustainable Quality™ (dove le tre “A” che stanno per qualità, sostenibilità, produttività), attraverso il quale migliaia di coltivatori locali vengono incoraggiati a utilizzare pratiche di coltivazione sostenibili grazie alle quali migliorare la qualità e la produttività dei loro raccolti, migliorando di conseguenza anche il loro reddito e ottenendo contemporaneamente vantaggi in termini ambientali e sociali.

Sostegno a oltre 110mila coltivatori in 14 Paesi - Oggi Nespresso ottiene il 95% del proprio caffè proprio dal Programma AAA Sustainable Quality™, al quale aderiscono oltre 110.000 coltivatori in 14 paesi (Brasile, Colombia, Perù, Costa Rica, Nicaragua, Guatemala, Messico, Etiopia, Kenya, Sud Sudan, Uganda, Zimbabwe, India e Indonesia) sostenuti da oltre 400 agronomi. E per incentivare i coltivatori a passare a coltivazioni sostenibili, Nespresso riconosce al caffè proveniente dal Programma AAA un prezzo maggiore di quello di mercato (in media il 30-40% in più) e più alto anche rispetto ai prezzi dei caffè di qualità simile. In questo modo, secondo quanto rilevato da monitoraggi indipendenti, i livelli di reddito netto dei coltivatori che fanno parte del Programma AAA sono risultati superiori del 46% rispetto quelli dei coltivatori non aderenti al programma AAA, e i loro profitti sono aumentati di almeno il 20%.

Scelte senza compromessi che si riflettono in ogni tazzina.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti