programmi ue

Un Erasmus per agricoltori biologici: lo finanzia la Ue, lo sostiene FederBio

Parte il progetto Start Up Bio per formare 320 giovani

di Micaela Cappellini


default onloading pic
(© Edwin Remsberg)

2' di lettura

Un Erasmus, però dedicato a chi vuole studiare l’agricoltura biologica. In questo consiste il progetto Start Up Bio, finanziato dall'Ue nell'ambito del Programma Erasmus Plus e appena lanciato in Italia, con la collaborazione di FederBio. L’obiettivo è quello di formare, in ciascun Paese dell’Unione europea coinvolto, 80 nuovi agricoltori biologici, per un totale di 320 operatori. La selezione è prevista per ottobre-novembre 2020, mentre il risultato atteso al termine del progetto sarà quello di aver supportato almeno 100 conversioni di aziende agricole dal metodo convenzionale a quello biologico.

L’aumento dell’agricoltura bio è un fenomeno ormai comune a molti Paesi europei: secondo le ultime stime, le superfici coltivate col metodo biologico ammontano a quasi 12,6 milioni di ettari, con un incremento di circa il 25% rispetto al 2012. L'Italia è tra i Paesi più impegnati su questo fronte: per estensione totale delle colture biologiche si colloca al secondo posto, dietro alla Spagna.

Nonostante dunque gli agricoltori europei siano già ben avviati lungo la via delle coltivazioni zero-pesticidi, le istituzioni europee hanno deciso di incentivare ulteriormente la transizione dall'agricoltura convenzionale a quella biologica e a supportare i processi di innovazione delle aziende agricole. Il progetto Start Up Bio durerà 24 mesi e proporrà una formazione qualificata ai giovani agricoltori interessati a valutare percorsi di start up di aziende agricole bio, mentre aiuterà gli imprenditori agricoli già attivi a convertire i propri sistemi di produzione passando al biologico.

La formazione si baserà sull'utilizzo di risorse interattive digitali e percorsi e-learning, allo scopo di garantire flessibilità dell'offerta e maggiore accessibilità e fruibilità. Saranno disponibili anche servizi “su misura” offerti dall'Incubatore europeo per l'agricoltura biologica, di nuova implementazione. La fase finale del progetto prevede infine la creazione una fase di tutoraggio diretto in campo.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...