Attualita

Un'estate no alcool, fra salute e divertimento

How to Spend it in edicola dal 2 agosto con il Sole 24 Ore

di Nicoletta Polla Mattiot


default onloading pic

3' di lettura

La terrazza del Moon Bar sembra il ponte di prua di uno yacht sospeso al 61 piano del Banyan Tree: al tramonto, si dispiegano tutte le luci di Bangkog ai suoi piedi. Stessa scena sullo Skylark di New York o sul rooftop dell'Hotel Unique a San Paolo. Sembra invece di galleggiare in mezzo al mare al Rock Bar di Bali, uno dei posti più spettacolari per un aperitivo a fine giornata. A livello globale esistono ancora poche statistiche di consumo, ma la tendenza dell'estate 2019 è il mocktail con vista. Una versione ricercata e salutista del vecchio analcolico, su cui si orienta la creatività di produttori e bartender e che i migliori locali del mondo hanno recentemente introdotto in menu.

Li racconta How to Spend it in edicola dal 2 agosto con il Sole24Ore: un viaggio del gusto e degli occhi, fra distillati complessi e ingredienti come il pandano, il ginepro, il coriandolo, che parte da Dublino e dall'anomalo pub Virgin Mary per approdare al bistrot vegano milanese Rosebymary. Si sa che vini e birra a basso o nullo tenore alcolico cresceranno a un ritmo del 6,2 per cento, per arrivare a valere, entro il 2024, 2,5 miliardi di dollari. La moda dei mocktail però apre un nuovo mercato tutto da esplorare.
Continua anche l'impegno di How to Spend it sui temi della sostenibilità. Nel numero di agosto l'attenzione è rivolta alle avventure elettriche: in particolare, un rally nelle zone più remote del Pianeta, organizzato dal fondatore della Formula E, che unisce sport, guida veloce e sostenibilità, con cinque percorsi e cinque sfide fra deserti e foreste pluviali. Alejandro Agag ci ha raccontato il suo progetto Extreme-E, una competizione internazionale che attraverserà l'Amazzonia, il deserto del Sahara, l'Artico, la regione dell'Himalaya e le isole dell'Oceano Indiano: «Ho voluto organizzare una gara che arrivasse nei luoghi più lontani e minacciati dal cambiamento climatico. Penso alla deforestazione, allo scioglimento dei ghiacciai, all'accumulo di plastica. E' più facile far sentire coinvolte le persone con una competizione piuttosto che con un documentario, con l'adrenalina più che con la didattica. Lo sport è un ottimo mezzo per muovere all'azione consapevole». Gare all'insegna del green anche in Svizzera e nelle Dolomiti, dove si corre con auto ibride termiche-elettriche e vince chi consuma meno!

Fra i protagonisti del mese di agosto, due personaggi intervistati sui gusti e stili di vita: il regista Francis Ford Coppola ci accompagna in un viaggio personale e privato nella “sua” Napa Valley, fra ristoranti stellati e degustazioni; il designer Oki Sato, alias Nendo ci guida in una selezione di app e tecnologia wearable per sentirsi a casa nel mondo. E per chi usa l'estate soprattutto per riposarsi, i consigli di uno dei più grandi esperti italiani del sonno, Giuseppe Plazzi. Vale la pena di mettersi finalmente in pari con quella che è, a tutti gli effetti, un'emergenza sociale. Siamo almeno mezz'ora al di sotto del fabbisogno quotidiano: quasi una persona su due dorme meno di quello che dovrebbe, con una qualità della vita compromessa da sonnolenza e stress cronico. Se si pensa che spendiamo 17,5 miliardi per un'alimentazione sana, ne investiamo 10,2 per la cura del corpo, 8,6 in fitness, 2 per viaggi in spa e terme, per non parlare di chirurgia e medicina estetica, è curioso che trascuriamo la più naturale strategia di benessere. Basterebbero otto ore di sonno filato per ripristinare gran parte degli obiettivi che cerchiamo di raggiungere in altro modo. «Almeno in vacanza – invita Plazzi – riprendiamo la buona abitudine di trattare bene il riposo notturno».

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...