Eventi

Un’impresa sostenibile anche nei profitti

Digital Magics in collaborazione con Gruppo 24 ORE avvia l’evento “Gioin 2021 – sustainability & circular economy”: Ripensare l’impresa rispettando l'uomo e il pianeta

2' di lettura

Il modo tradizionale di fare impresa non è più perseguibile in quanto ha prodotto enormi impatti negativi in termini di disuguaglianze sociali ed economiche, cambiamenti climatici e sfruttamento incontrollato delle risorse naturali.
La crescita sostenibile è quindi sempre più centrale nei progetti delle aziende, siano esse startup o imprese tradizionali e anche l'Agenda 2030 delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Sostenibile individua 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile a cui le imprese di tutti i Paesi sono tenute a dare il loro contributo in quanto parte attiva della nostra società.
È dedicato a sostenibilità ed economia circolare il quarto incontro del ciclo di appuntamenti GIOIN 2021, organizzato da Digital Magics in collaborazione con Gruppo 24 ORE, che si terrà in streaming giovedì 22 luglio alle 15.30. Un'occasione in cui esperti del settore, rappresentanti delle aziende e dell'ecosistema startup si interrogheranno sulla necessità di progettare nuovi modi di fare impresa che facciano del rispetto per l'ambiente una priorità che interessa tutti gli aspetti dell'azienda, dalla catena di approvvigionamento al prodotto o servizio finale.

Le aziende innovative

Sei le startup che interverranno, fra cui Genuino.Zero, che propone un nuovo modello distributivo per i prodotti locali di filiera corta. Grazie alla tecnologia e all'integrazione tra web&digital, accorcia le distanze tra campagna e città rendendo i prodotti alimentari locali e artigianali facilmente accessibili ai consumatori urbani. Il recupero di prodotti di scarto della filiera agroalimentare è al centro dell'attività di Packtin e Krill Design, che, a testimonianza delle potenzialità di questi “rifiuti”, realizzano soluzioni molto diverse: la prima ne estrae biopolimeri per la realizzazione di integratori, gel e coating biodegradabili che garantiscono una maggiore sicurezza e conservazione degli alimenti, mentre la seconda li utilizza per realizzare oggetti di design con biopolimeri di nuova generazione. Dare una nuova vita alle cose è invece l'obiettivo di Swapush, che consente di scambiare vestiti e oggetti durante gli swap party o tramite l'omonima app, e Appcyled, piattaforma digitale che ha la missione di semplificare il processo di rigenerazione dell'industria della moda, creando un'economia circolare, riutilizzando quello che potrebbe altrimenti diventare rifiuto e valorizzando il lavoro di stilisti indipendenti, che utilizzano la tecnica dell'upcycling per creare nuovi capi.Macingo, infine, facilita l'offerta fra trasportatori e aziende che devono spedire i loro prodotti, permettendo l'ottimizzazione sia dei tempi che delle risorse. Per consultare l'agenda dell'evento: https://www.gioin.it/it/eventi/sustainability-circular-economy/La partecipazione è gratuita previa registrazione su https://gioin.digitalmagics.com/sustainability.

Loading...
Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti