banche

Un italiano alla guida di Efg International

di Lino Terlizzi

default onloading pic
(Reuters)


2' di lettura

È l'italiano Giorgio Pradelli il nuovo chief executive officer di Efg International, la banca elvetica che ha rilevato e integrato lo storico istituto ticinese Bsi. Dal primo gennaio 2018 Pradelli avrà il timone di Efg, che è stato sin qui nelle mani di Joachim Straehle. Quest'ultimo si ritirerà appunto alla fine di quest'anno. Pradelli è direttore finanziario di Efg International dal 2012 e vice ceo dal 2014. La partenza di Straehle era nell'aria e il mercato oggi ha accolto la mossa senza strappi. Alla Borsa di Zurigo il titolo Efg International è in rialzo di circa il 2%, in una giornata in cui gli indici elvetici Smi e Spi sono invece in leggero ribasso.
Efg International è il ramo svizzero del gruppo che fa capo alla famiglia greca Latsis. L'integrazione delle attività Bsi dovrebbe concludersi a fine anno, ha precisato oggi la banca zurighese. Nel frattempo il marchio Efg ha già sostituito quello di Bsi. Efg è diventata azionista principale di Bsi quando questa è stata messa in vendita dal gruppo finanziario brasiliano Btg Pactual, che mantiene comunque una quota nel nuovo aggregato Efg-Bsi. Colpita dalla vicenda del fondo malese 1Mdb, sotto inchiesta in vari paesi per sospetti di riciclaggio e corruzione, la Bsi è stata sanzionata dalle autorità di vigilanza di Singapore e Svizzera. In Italia le attività di Bsi sono state sottoposte a un procedimento da parte di Banca d'Italia, per violazione delle normative antiriciclaggio.

Dopo l'uscita di capitali dalla Bsi conseguente alla vicenda 1Mdb, esplosa l'anno scorso ma legata agli anni precedenti l'ingresso del gruppo della famiglia Latsis, Efg International sta puntando sul rilancio del nuovo aggregato bancario rossocrociato, le cui attività sono centrate soprattutto sul private banking. La sfida è riconquistare posizioni in Svizzera e su altri mercati, dopo le battute d'arresto collegate al caso 1Mdb. Ieri è stato anche annunciato che il nuovo direttore finanziario di Efg International da gennaio sarà Dimitris Politis, mentre Renato Cohn aggiungerà la funzione di vice ceo alla responsabilità di direttore delle soluzioni di investimento.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti