randazzo (CT)/AGROALIMENTARE

Un laboratorio per l’analisi del vino

di Nino Amadore


1' di lettura

Si chiama Ci.Ma.Lab ed è un laboratorio di analisi nato dall’idea di Luigi Ciranni e Salvatore Mangano, due giovani enologi che hanno deciso di scommettere sulla Sicilia. Ci.Ma.Lab intende soddisfare le esigenze di analisi di piccole, medie e grandi aziende vitivinicole del territorio di Randazzo, terra d’elezione della Doc Etna. «L’idea di restare al Sud e investire nel territorio catanese è nata dopo un lungo confronto tra di noi ma quasi per gioco - commentano i due enologi siciliani - vivere in Sicilia significa accettare tutte le sue contraddizioni, la bellezza di territori che sembrano inesplorati, scorci e monumenti dal grande fascino storico». C’è tuttavia «al tempo stesso la difficoltà per molti giovani di trovare il lavoro che soddisfi pienamente il percorso di studi effettuato. Abbiamo deciso di provarci e, ad oggi, tutti i nostri sforzi sono stati ripagati. La professionalità e la continua crescita sono le nostre caratteristiche - raccontano gli enologi - e fanno sì che le cantine possano avere massima fiducia in noi». In poco più di un anno Ci.Ma.Lab è diventato laboratorio di riferimento della Sicilia orientale grazie alle analisi su campioni di uve, mosto e vino e le indagini necessarie per monitorare ogni fase della produzione di un’azienda vitivinicola».

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...