2/8Mercato dell'arte

Un luglio bollente per il mondo dell’arte /Klee torna a Monaco

Opera di Paul Klee, Swamp Legend, 1919

Non è mancata neppure la cronaca relativa a vicende di beni strappati alle vittime dell'Olocausto. Dopo 26 anni, si è conclusa finalmente lo scorso mese la battaglia legale più lunga della storia avente per petitum la restituzione d'oggetti d'arte confiscati dalle truppe naziste perché ritenuti “arte degenerata”. Nel caso in questione, l'opera contesa è Swamp Legend di Paul Klee, anticamente appartenuta allo storico dell'arte tedesco Paul Kuppers. Al termine del procedimento, gli eredi di Kuppers hanno ceduto la proprietà dell'opera alla città di Monaco, in cambio di un indennizzo. La cifra esatta del compenso è rimasta segreta, ma si ritiene sia stata definita in base agli attuali prezzi di mercato. L'opera rimarrà esposta al museo Lenbachhaus della città.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti