ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùLegge di bilancio

Un milione ai progetti degli atenei per la diffusione della legalità

Al Senato la presentazione del fondo istituito in manovra: finanziate 20 iniziative in altrettante università

di Redazione Scuola

(IMAGOECONOMICA)

2' di lettura

Un Fondo per la diffusione della cultura della legalità, previsto e istituito dalla ultima Legge di Bilancio, dotato di 1 milione di euro e destinato alle Università che vorranno promuovere delle iniziative in merito. A presentarlo oggi sono stati il ministro dell’Università Cristina Messa, il senatore Sandro Ruotolo, la senatrice Loredana De Petris. I fondi finanzieranno inizialmente 20 progetti con 50 mila euro l’uno e serviranno a favorire attività seminariali, di studio e iniziative studentesche, e per promuovere la cultura della legalità, la condivisione dei principi costituzionali,l’ impegno contro le mafie e la violenza.

L’iniziativa

«Nella gran parte delle scuole gli studenti non sanno chi erano Falcone e Borsellino - ha detto il senatore Ruotolo - ma per battere le mafie abbiamo bisogno che istituzioni e società civile lavorino insieme, abbiamo bisogno di penne, maestri, informazione, di cultura della legalità. Non è un costo ma è un investimento nella cultura, che coglie una necessità ed offre una prospettiva. I fondi stanziati, pari a un milione, a me sembrano pochi ma intanto si parte e si possono fare molte cose».
«Il Fondo lo abbiamo costituito quest’anno - ha sostenuto la senatrice De Petris - ma l’idea è che possa diventare permanente a cui attingere per fare un lavoro che riteniamo sia fondamentale. Su questi temi, dalla lotta contro le violenze alla legalità, l’educazione va promossa fin dalle scuole, è un lavoro prezioso».

Loading...

Le indicazioni ministeriali

La ministra dell’Università, Cristina Messa, ha ricordato che già esistono negli atenei tante iniziative sulla legalità ma sono spesso spontanee: con la creazione di questo Fondo andranno a sistema e si consolideranno. «È previsto il coinvolgimento di giovani sensibili e attivi - ha detto - parliamo di 1 milione e 800 mila studenti che potranno divendre soggetti diffusori della cultura della legalità». Il decreto che riguarda l’istituzione del Fondo è già pronto. «Non ci fermeremo qui: ha concluso Messa - non si tratterà di una misura episodica».

Scuola, tutti gli approfondimenti

La newsletter di Scuola+

Professionisti, dirigenti, docenti e non docenti, amministratori pubblici, operatori ma anche studenti e le loro famiglie possono informarsi attraverso Scuola+, la newsletter settimanale de Il Sole 24 Ore che mette al centro del sistema d'istruzione i suoi reali fruitori. La ricevi, ogni lunedì nel tuo inbox. Ecco come abbonarsi

Le guide e i data base

Come scegliere l’Università e i master? Ecco le guide a disposizione degli abbonati a Scuola+ o a 24+. Qui la guida all’università con le lauree del futuro e il database con tutti i corsi di laura

Lo speciale ITS

Il viaggio del Sole 24 Ore negli Its per scoprire come intrecciare al meglio la formazione con le opportunità di lavoro nei distretti produttivi delle eccellenze del made in Italy. Tutti i servizi

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter Scuola+

La newsletter premium dedicata al mondo della scuola con approfondimenti normativi, analisi e guide operative

Abbonati