carpooling

Una app per tagliare chilometri e costi

L’esperienza di Jojob

di F.C.


default onloading pic
Gerard Albertengo, fondatore e ad di Jojob verifica l’app

2' di lettura

Il carpooling non è certo tra le prime soluzioni che vengono in mente a chi gestisce una flotta aziendale, eppure, oggi una realtà come Jojob, dopo appena quattro anni di attività, ha fatto risparmiare ai clienti globalmente più di tre milioni di chilometri e lo può persino certificare. Lo racconta Gerard Albertengo, Founder & CEO di Jojob. «È sufficiente un investimento di 16 euro per dipendente, per generare un risparmio annuale di 1.330 euro e ridurre le emissioni di CO2 di 865 kg, senza considerare gli enormi vantaggi in termini di riduzione del traffico. Il car sharing sta trasformando la mobilità delle grandi metropoli, noi proponiamo il carpooling soprattutto in ambito extraurbano e per raggiungere le porte delle grandi città, ovvero in quei luoghi dove l’auto privata ha poche alternative».

I vantaggi per l’utente, spiega Albertengo, sono evidenti: «Minori costi, maggiore confort di viaggio rispetto al trasporto pubblico e uninterazione sociale che, anche se inizialmente può spaventare, si è rivelato uno dei fattori più apprezzati». Dal punto di vista aziendale, continua Albertengo, si ha una riduzione del turnover (il tempo e i costi per raggiungere un’azienda spesso sono i fattori che un potenziale dipendente valutano); una minore pressione sui parcheggi aziendali, e un grande apporto per eventuali bilanci di sostenibilità che l’azienda è tenuta o sceglie di fare.

«Tramite la nostra app - spiega il manager - è possibile misurare e certificare i risparmi effettivi e la corretta distribuzione dei costi di trasporto, e questo rappresenta la nostra forza». Ogni utente, infatti, dopo essersi registrato su www.jojob.it, può visualizzare su una mappa la posizione di partenza dei propri colleghi e dei dipendenti di aziende limitrofe alla propria, mettersi in contatto e condividere l’auto nel tragitto casa-lavoro. Con l'applicazione mobile ogni passeggero può certificare il tragitto effettuato, ottenendo punti trasformabili in piani incentivi, come sconti per locali, ristoranti e palestre convenzionate. «Siamo molto grati alle decine di grandi aziende che in questi anni hanno creduto in noi e oggi guardiamo alle Pmi, per le quali abbiamo sviluppato un prodotto ad hoc».

Nel 2019 Jojob sta continuando a battere i suoi record e ha permesso alle aziende di risparmiare 815.033 euro e non emettere in atmosfera 528.894 kg di CO2, togliendo dalla strada 140.488 automobili. «Guardando al futuro - conclude Albertengo - stiamo iniziando a riunire le persone che un giorno utilizzeranno veicoli senza guidatore». La nuova frontiera.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...