ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùIl modello

Una Dacia configuarata per l’utente professionale

Duster Extreme diesel

di Corrado Canali

 La casa rumena (gruppo renault) punta a modelli che abbinano qualità e Tco contenuto. Nella foto la Duster nella versione Extrem4

2' di lettura

La nuova Dacia Duster offre una migliore efficienza complessiva, ottenuta da una nuova aerodinamica e da cerchi in lega e pneumatici con un miglioramento del 10% della resistenza al rotolamento. A cui poi si abbinare bassi costi d’esercizio.

La motorizzazione di punta per l’utenza professionale è il diesel sulla base del 4 cilindri di 1.500 cc da 115 cv proposto sia nelle due varianti a 2 o 4 ruote motrici con cambio manuale a 6 marce in vendita a prezzi a partire da 21.500 euro nella versione Extreme. All’interno, poi, l’offerta prevede uno schermo da 8 pollici e un display declinato in due varianti: Media Radio eMedia Nav.

Loading...

Detto che quest’ultimo ha la navigazione satellitare e l’interfaccia wireless per Apple CarPlay e Android Auto, la base offre comunque la radio Dab, le interfacce con gli smartphone via cavo, a cui su aggiungono 6 altoparlanti.

L’offerta professionale è poi completata dalla chiave Keyless Entry, da due prese Usb, dalla Multiview Camera e la specifica tinta grigia per la carrozzeria con delle modanature decorative arancioni sulla mascherina, le calotte dei retrovisori, la barre sul tetto e il portellone oltre ai cerchi in lega neri.

Appositamente per la versione Duster Extreme va considerata l’offerta del noleggio prevista da Arval. Il canone è di 358euro al mese (Iva esclusa) nell’intervallo 36 mesi/ 15.000 km all’anno per la Duster 1.5 dCi 4.2 con anticipo di 2.862 euro. La proposta di Arval è, poi, completata da un insieme di numerosi servizi legati al contratto di noleggio a lungo termine che include la copertura assicurativa completa, la Rca, la limitazione di responsabilità per incendio, furto e danni ulteriori alla vettura a cui si aggiunge poi l’assistenza per la gestione burocratica delle pratiche previste e l’assistenza 24 ore su 24 e il soccorso stradale. Arval inserisce nel pacchetto sia la manutenzione ordinaria che quella straordinaria.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti