GRANDI EVENTI

Una flotta di Abarth 595 cabrio sugli itinerari del Grand Tour

di Gerardo Pelosi


default onloading pic

2' di lettura

Un’auto iconica come la Abarth 595 cabrio che racchiude il meglio della meccanica e del design italiano per ripercorrere in una crociera sulle strade italiane le rotte del Grand Tour ottocentesco tra grandi città come Milano, luoghi d'arte e incursioni nella Motor Valley italiana dell'Emilia. Sono questi gli ingredienti del nuovo progetto Canossa Grand Tours Experience the true Italian Lifestyle messo a punto da Canossa Events, l'azienda emiliana che già organizza appuntamento di successo come le gare di regolarità per auto storiche Terre di Canossa e Stella Alpina oltre a Modena cento ore. La scelta dell'auto per ripercorrere strade mozzafiato della Versilia e delle Cinque terre è caduta sulla Fiat 500, un'icona della storia dell'auto Italiana, resa più corsaiola nell'interpretazione Abarth. La flotta sarà composta da 595 personalizzate per l'occasione da Garage Italia (il marchio seguito da Lapo Elkan) per ottenere quel tocco di esclusività che i clienti per lo più stranieri si attendono dall'esperienza che è un mix di guida sportiva, itinerari artistici, percorsi grastronomici. La “rotta”, ripetuta ogni settimana da Maggio a Ottobre, comprende città famose come Milano e Firenze, Modena e la Motor Valley, la Versilia e le Cinque Terre, ma anche “perle nascoste” del nostro Paese, piccoli borghi dell'Emilia-Romagna, della Lombardia, della Toscana e della Liguria.

Il Tour parte da Milano e prevede tra l'altro, nella prima giornata una visita al museo storico dell'Alfa Romeo. Da Milano si raggiunge Parma, paradiso della cucina e capitale della Food Valley, da lì si raggiungerà Modena patria della Ferrari e capitale della Motor Valley e di marchi storici come Maserati e Lamborghini e Pagani con visite ad hoc . Si attraverseranno poi gli Appennini sulle strade rese famose dalla Mille Miglia con i Passi della Futa e della Raticosa per raggiungere Firenze tappa obbligata per la parte culturare del Grand Tour. Da Firenze si entrerà nel Chianti per concludere la giornata di guida a Forte dei Marmi meta glamour amata da turisti di tutto il mondo. Seguiranno le visite a Pisa e Lucca con un giro nelle alpi Apuane e tra le cave del marmo di Carrara. Tappa successiva il Golfo dei Poeti e l'arrivo a Lerici e alle Cinque Terre. Infine il ritorno a Milano dove il Tour si concluderà con una visita al Duomo e ai principali monumenti della città. Per rendere il Tour esclusivo ogni appuntamento sarà riservato a un massimo di dieci vetture

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...