Viaggio tra le ceneri del rogo che ha devastato la tendopoli di San Ferdinando

3/12i migranti dimenticati di rosarno

Una nuova tensostruttura per una soluzione momentanea

Credit Francesco Mollo (per gentile concessione)

Ora la maggior parte degli immigrati è al riparo in una nuova tensostruttura allestita dopo l’incedente dal ministero dell'Interno. Alcuni posti letto sono stati ricavati anche nell'accampamento installato la scorsa estate dalla Protezione civile della Regione, un’area perimetrata composta da 54 tende ignifughe e impermeabili, su terreno drenante e antiallagamento, con caratteristiche strutturali, organizzative e di sicurezza perfino innovative. Una soluzione comunque transitoria, una risposta appena dignitosa a un'emergenza sociale. Che evidentemente non bastava.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti